Reti locali
 

NAT su provider

Gerry 26 Nov 2014 10:19
Ciao,
sono diventato matto a con*****urare un router per poter gestire un
apparato collegato su una Internet con indirizzo dinamico.
L'apparato si collega in automatico ad un suo server centrale e gli
passa l'indirizzo IP Pubblico così che lo si possa raggiungere con una
specie di DNS dinamico autoges*****o.

Dopo aver tribolato e non so quante chiamate di assistenza, sia al
venditore che al provider, finalmente un tecnico del provider mi dice
che l'indirizzo IP pubblico è privato perché in una NAT.
Non è Fastweb, per intendersi.

La mia domanda è: c'è modo di diagnosticare al volo questa situazione
senza doverci perdere tutto questo tempo?

Grazie

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
http://www.avast.com
Mirko Borsari 26 Nov 2014 11:58
Il Wed, 26 Nov 2014 10:19:25 +0100, Gerry ha scritto:

> Dopo aver tribolato e non so quante chiamate di assistenza, sia al
> venditore che al provider, finalmente un tecnico del provider mi dice
> che l'indirizzo IP pubblico è privato perché in una NAT.
> Non è Fastweb, per intendersi.
>
> La mia domanda è: c'è modo di diagnosticare al volo questa situazione
> senza doverci perdere tutto questo tempo?

se hai accesso al router basta vedere l'ip sulla wan.


--
MirkoB. news@bsi-net.it
Motoretta BMW R1200R Lightgrey

L'indirizzo ema@il non è da considerarsi pubblico,
ma utilizzabile solo per temi inerenti il NG corrente
Gerry 26 Nov 2014 12:29
Il 26/11/2014 11:58, Mirko Borsari ha scritto:
> Il Wed, 26 Nov 2014 10:19:25 +0100, Gerry ha scritto:
>
>> Dopo aver tribolato e non so quante chiamate di assistenza, sia al
>> venditore che al provider, finalmente un tecnico del provider mi dice
>> che l'indirizzo IP pubblico è privato perché in una NAT.
>> Non è Fastweb, per intendersi.
>>
>> La mia domanda è: c'è modo di diagnosticare al volo questa situazione
>> senza doverci perdere tutto questo tempo?
>
> se hai accesso al router basta vedere l'ip sulla wan.
>
>
Ma infatti lo vedevo, ma come faccio a sapere se l'IP X.Y.Z.K è nattato?

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
http://www.avast.com
Andrea D'Amore 26 Nov 2014 12:36
On 2014-11-26 09:19:25 +0000, Gerry said:

> mi dice che l'indirizzo IP pubblico è privato

D'altronde lo dice l'aggettivo stesso.
</sarcasm>

> La mia domanda è: c'è modo di diagnosticare al volo questa situazione
> senza doverci perdere tutto questo tempo?

Non ho capito la situazione che hai descritto ma dovresti semplicemente
vedere se l'indirizzo appartiene allo spazio privato di IPv4, vedi
RFC1918 o più semplicemente
<http://en.wikipedia.org/wiki/Private_network>.

--
Andrea
Valerio Vanni 26 Nov 2014 13:56
On Wed, 26 Nov 2014 12:29:44 +0100, Gerry <test@testospam.it> wrote:

>> se hai accesso al router basta vedere l'ip sulla wan.
>>
>Ma infatti lo vedevo, ma come faccio a sapere se l'IP X.Y.Z.K è nattato?

Vai su www.whatismyip.com, e lì vedi il tuo indirizzo pubblico.
Se non corrisponde a quello sulla WAN del router, c'è un NAT di mezzo.


--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Mirko Borsari 26 Nov 2014 14:45
Il Wed, 26 Nov 2014 12:29:44 +0100, Gerry ha scritto:

>> se hai accesso al router basta vedere l'ip sulla wan.
>>
>>
> Ma infatti lo vedevo, ma come faccio a sapere se l'IP X.Y.Z.K è nattato?

bhe se è un ip privato sicuramente è nattato...
non credo che nattino degli ip pubblici.




--
MirkoB. news@bsi-net.it
Motoretta BMW R1200R Lightgrey

L'indirizzo ema@il non è da considerarsi pubblico,
ma utilizzabile solo per temi inerenti il NG corrente
Gerry 27 Nov 2014 19:11
Il 26/11/2014 12:36, Andrea D'Amore ha scritto:
> On 2014-11-26 09:19:25 +0000, Gerry said:
>
>> mi dice che l'indirizzo IP pubblico è privato
>
> D'altronde lo dice l'aggettivo stesso.
> </sarcasm>
>
>> La mia domanda è: c'è modo di diagnosticare al volo questa situazione
>> senza doverci perdere tutto questo tempo?
>
> Non ho capito la situazione che hai descritto ma dovresti semplicemente
> vedere se l'indirizzo appartiene allo spazio privato di IPv4, vedi
> RFC1918 o più semplicemente <http://en.wikipedia.org/wiki/Private_network>.
>

Non ho capito cosa dovrebbe dirmi l'aggettivo.
Se vedo 78.x.y.z o 100.x.y.z che cosa ne dovrei dedurre?
Per me è un indirizzo pubblico, statico o dinamico come da contratto.

Per me privato è proprio un IP appartenente ad una delle 3 classi
usuali: 10.x, 172.16.x; 192.168.x

Come dicevo il problema era l'impossibilità di raggiungere l'apparato
interno.
Il provider mi dice che era in una NAT; L'IP pubblico è ovvio che esiste
perché comunque c'è un accesso ad Internet.
Ed è ovvio che a valle del router c'è poi una rete privata, in questo
caso 192.168.1.0, nella quale c'è l'apparato del cliente (192.168.1.2).

Ora, o mi hanno raccontato balle, oppure (ed è la domanda che ho fatto)
vedendo 78.x.y.z, c'è modo di capire se a questo c'è associata una altra
NAT oltre a quella ges*****a dal router?

Ciao

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
http://www.avast.com
Claiudio 27 Nov 2014 19:20
Il 27/11/2014 19:11, Gerry ha scritto:
> Ora, o mi hanno raccontato balle, oppure (ed è la domanda che ho fatto)
> vedendo 78.x.y.z, c'è modo di capire se a questo c'è associata una altra
> NAT oltre a quella ges*****a dal router?
Sì, vai su www.whatismyip.com e verifichi se è l'indirizzo che ha il tuo
router sull'interfaccia WAN.
Solo che c'è da domandarsi perché nattino degli IP pubblici: se ce li
hanno, perché nattarli? Tanto vale usare direttamente la 100.64.0.0/10,
definita proprio per questo scopo.
Gerry 27 Nov 2014 19:38
Il 27/11/2014 19:20, Claiu***** ha scritto:
> Il 27/11/2014 19:11, Gerry ha scritto:
>> Ora, o mi hanno raccontato balle, oppure (ed è la domanda che ho fatto)
>> vedendo 78.x.y.z, c'è modo di capire se a questo c'è associata una altra
>> NAT oltre a quella ges*****a dal router?
> Sì, vai su www.whatismyip.com e verifichi se è l'indirizzo che ha il tuo
> router sull'interfaccia WAN.
> Solo che c'è da domandarsi perché nattino degli IP pubblici: se ce li
> hanno, perché nattarli? Tanto vale usare direttamente la 100.64.0.0/10,
> definita proprio per questo scopo.
>

Io uso uno dei tanti tools per leggere l'IP esterno.

Ora a memoria non ricordo esattamente l'IP in questione ma visto che fai
riferimento alla 100.64 ed andando a leggere in rete a cosa corrisponde
(Used for communications between a service provider and its subscribers
when using a Carrier-grade NAT, as specified by RFC 6598) mi viene il
dubbio che fosse questo uno degli indirizzo che leggevo.
L'altro mi sembra di ricordare iniziasse con 78.

Secondo te perché li nattano?

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
http://www.avast.com
Claiudio 27 Nov 2014 20:13
Il 27/11/2014 19:38, Gerry ha scritto:
>> Sì, vai su www.whatismyip.com e verifichi se è l'indirizzo che ha il tuo
>> router sull'interfaccia WAN.
>> Solo che c'è da domandarsi perché nattino degli IP pubblici: se ce li
>> hanno, perché nattarli? Tanto vale usare direttamente la 100.64.0.0/10,
>> definita proprio per questo scopo.
>>
>
> Io uso uno dei tanti tools per leggere l'IP esterno.
Guarda che questi strumenti usano lo stesso principio di whatismyip.com:
si collegano ad un sito che gli mostra una pagina web con scritto l'IP
da cui proviene la connessione.
Devi quindi andare _necessariamente_ **anche** sul router e vedere che
IP gli è stato assegnato dal provider.
Devi fare tutti e due i controlli, perché devi verificare che gli
indirizzi coincidano, altrimenti non vai da nessuna parte.

> Ora a memoria non ricordo esattamente l'IP in questione ma visto che fai
> riferimento alla 100.64 ed andando a leggere in rete a cosa corrisponde
> (Used for communications between a service provider and its subscribers
> when using a Carrier-grade NAT, as specified by RFC 6598) mi viene il
> dubbio che fosse questo uno degli indirizzo che leggevo.
> L'altro mi sembra di ricordare iniziasse con 78.
>
> Secondo te perché li nattano?
Perché le autorità designate, cioè RIR tipo RIPE, che forniscono IP ai
provider, li stanno finendo e non sono più così di manica larga come 4
anni fa. Quindi bisogna tirare la cinghia fino a che l'IPv6 non prende
massicciamente piede.
Andrea D'Amore 27 Nov 2014 21:14
On 2014-11-27 18:11:14 +0000, Gerry said:
>>> mi dice che l'indirizzo IP pubblico è privato
> Non ho capito cosa dovrebbe dirmi l'aggettivo.

Niente, è un ossimoro e fa sorridere.

> Se vedo 78.x.y.z o 100.x.y.z che cosa ne dovrei dedurre?

> 78.x.y.z, c'è modo di capire se a questo c'è associata una altra NAT
> oltre a quella ges*****a dal router?

No, ma devo dire che non capisco né la tua situazione né la domanda, se
c'è un altro router ci puo' essere altro NAT'ing ma AFAICT da fuori non
lo puoi sapere.

--
Andrea

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Reti locali | Tutti i gruppi | it.comp.reti.locali | Notizie e discussioni reti locali | Reti locali Mobile | Servizio di consultazione news.