Reti locali
 

Powerline per 60 metri

Emiddio 17 Nov 2014 11:15
Ho provato i tp-link da 200mbps ma sulla tratto da 60 metri ottengo solo una
connessione da 30-50 mbps. 30-50 bidirezionali credo, che in pratica in dati
puri viaggio a 1-2 MegaByte/s!
Passando a dei powerline da 500mbps la situazione migliorerebbe?

ps: i tplink connessi in casa su prese vicine arrivano a 200 Mbps come
promesso, quindi funzionano.
Sandro 20 Nov 2014 10:14
On Mon, 17 Nov 2014 11:15:30 +0100, "Emid*****" <emmid*****@gmail.com>
wrote:

>Ho provato i tp-link da 200mbps ma sulla tratto da 60 metri ottengo solo una
>connessione da 30-50 mbps. 30-50 bidirezionali credo, che in pratica in dati
>puri viaggio a 1-2 MegaByte/s!
>Passando a dei powerline da 500mbps la situazione migliorerebbe?
io sono stato molto deluso dalle powerline in gnee(diverse marche)

Alla fin fine ho appurato che la velocità reale ottenibile dipende non
dalla lunghezza dei fili, ma dal numero di contatti che ci sono nel
tragitto.
In pratica : il poverline si infila su una "ciabatta" multipresa,
giusto ? Conta 1 contatto. Poi questa ciabatta si infila al muro.
E fanno 2 contatti.
Poi il filo si collega (avvitato) sul retro della presa. E fanno 3
contatti.
Poi il filo va in una "scatola" di derivazione, e da lì va in un altra
... etc etc ..... Ed ogni passaggio conta per 1 contatto.
E alla fine la velocità fa schifo.

Ho avuto risultati molto migliori usando wireless & repeaters.
Se proprio proprio la connessione wireless fosse ballerina, basta
disabilitare il protocollo 811n .

>
>ps: i tplink connessi in casa su prese vicine arrivano a 200 Mbps come
>promesso, quindi funzionano.
Arne Saknussemm 20 Nov 2014 12:22
On Thu, 20 Nov 2014 10:14:26 +0100
"Sandro" wrote in it.comp.reti.locali
<nqbr6alspann0paliuv6iiqnf49gaokr9v@4ax.com>:

> In pratica : il poverline si infila su una "ciabatta" multipresa,
> giusto ?

no, dovrebbe essere connesso direttamente ad una presa e possibilmente
ad una presa la cui linea elettrica sia il più possibile "diretta"
rispetto alla presa alla quale verrà connessa la seconda unità; per il
resto le prestazioni dipendono molto dalla qualità dell'impianto
elettrico e dalle eventuali interferenze presenti sullo stesso
meddix on WINSETTETE 21 Nov 2014 07:36
Il 17/11/2014 11:15, Emid***** ha scritto:
> Ho provato i tp-link da 200mbps ma sulla tratto da 60 metri ottengo solo
> una connessione da 30-50 mbps. 30-50 bidirezionali credo, che in pratica
> in dati puri viaggio a 1-2 MegaByte/s!
> Passando a dei powerline da 500mbps la situazione migliorerebbe?

Qualcosa in più dovresti avere infatti la maggior velocità è funzione di
un diverso protocollo di codifica/decodifica ed anche ad una maggior
corrente utilizzata per la portante, va provato!

30 o 50 megabit per secondo (Mbps) full duplex equivalgono a trasferire
circa 3/5 megabytes per secondo (MBps) e quindi per la maggior parte
delle applicazioni compresi i multimedia ******* più che sufficienti, spero
che tu non li voglia utilizzare per scambiare ******* di grandi dimensioni
o come sos*****uto di un cablaggio ethernet in rame.

Detto questo io indagherei su ciò che il segnale incontra nel percorso
con particolare attenzione alla presenza di dispositivi di *******
come interruttori magnetotermici o differenziali.

Potrebbe essere utile cambiare punto di ingresso/prelievo in funzione di
queste considerazioni o più semplicemente per far prove empiriche.
>
> ps: i tplink connessi in casa su prese vicine arrivano a 200 Mbps come
> promesso, quindi funzionano.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Reti locali | Tutti i gruppi | it.comp.reti.locali | Notizie e discussioni reti locali | Reti locali Mobile | Servizio di consultazione news.