Reti locali
 

passare a RAID0

jannis 6 Gen 2015 20:20
Siccome sul server ho solo un disco attualmente e vorrei aumentare le
prestazioni di lettura e scrittura ho pensato di passare al RAID0.
Ma posso farlo senza reinstallare il sistema? ovviamente l'altro disco
dovrà essere uguale uguale.
Inoltre su un NAS con 4 dischi che con*****urazione mi consigliate RAID0 o
RAID1?
acc 6 Gen 2015 21:19
Il 06/01/2015 20.20, jannis ha scritto:
> Siccome sul server ho solo un disco attualmente e vorrei aumentare le
> prestazioni di lettura e scrittura ho pensato di passare al RAID0.

RAID0 offre prestazioni a scapito dell'affidabilita', forse la soluzione
SSD e' meglio.

> Ma posso farlo senza reinstallare il sistema? ovviamente l'altro disco
> dovrà essere uguale uguale.

Nel caso del RAID sei obbligato a reinstallare, con l'SSD no.
jannis 6 Gen 2015 22:37
> RAID0 offre prestazioni a scapito dell'affidabilita', forse la soluzione
> SSD e' meglio.

Ma sono sicuri gli SSD? capisco per un pc personale ma dicevano che
rispetto ad un hd tradizionale hanno un tempo di vita molto ma molto più
ristretto soprattutto se teniamo conto che è un server.
Ribelle60 6 Gen 2015 22:43
Il 06/01/2015 22:37, jannis ha scritto:
>
>> RAID0 offre prestazioni a scapito dell'affidabilita', forse la soluzione
>> SSD e' meglio.
>
> Ma sono sicuri gli SSD? capisco per un pc personale ma dicevano che
> rispetto ad un hd tradizionale hanno un tempo di vita molto ma molto più
> ristretto soprattutto se teniamo conto che è un server.
>

Molto più affidabili di un RAID 0, dove ogni minima s*****a comporta una
perdita disastrosa dei dati.

--
"Non ho paura degli urli dei violenti, ma del silenzio degli onesti"
Martin Luther King.

"La religione è il singhiozzo di una creatura oppressa, il sentimento
di un mondo senza cuore, lo spirito di una condizione priva di spirito.
È l'oppio dei popoli." K. Marx

"Nessuna buona azione rimarrà impunita!" (285° regola Dell'Acquisizione)
acc 6 Gen 2015 23:09
Il 06/01/2015 22.37, jannis ha scritto:

> Ma sono sicuri gli SSD? capisco per un pc personale ma dicevano che
> rispetto ad un hd tradizionale hanno un tempo di vita molto ma molto più
> ristretto soprattutto se teniamo conto che è un server.

Neppure un HD e' sicuro, la questione del "tempo di vita molto ma molto
piu' ristretto" si riferisce ai primi modelli, adesso le cose sono cambiate.
Io in ufficio ho un server con SSD, finora non ho avuto problemi, ogni
tanto faccio il backup, ma lo facevo anche prima con l'HD.
jannis 7 Gen 2015 12:47
> Quanti GB scrivera' in media al giorno questo server?
>

bah comunque poco. C'è un modo per sapere più o meno la media di quanto
scrivo sul disco?
acc 7 Gen 2015 13:04
Il 07/01/2015 12.47, jannis ha scritto:

> bah comunque poco. C'è un modo per sapere più o meno la media di quanto
> scrivo sul disco?

Lo puoi vedere anche dal Task Manager, abilitando la relativa colonna.
ObiWan 7 Gen 2015 14:31
:: On Wed, 07 Jan 2015 12:47:13 +0100
:: (it.comp.reti.locali)
:: <m8j6bv$3ke$2@speranza.aioe.org>
:: jannis <jannis@NOSPAM.IT> wrote:

> bah comunque poco. C'è un modo per sapere più o meno la media di
> quanto scrivo sul disco?

Usa "perfmon" (start, esegui, perfmon), aggiungi i contatori che
desideri e lascia girare la traccia per il tempo che ritieni possa
essere sufficiente ai tuoi scopi, quindi controlla i risultati.

Considera che gli SSD ad oggi non supportano bene con*****urazioni di
tipo "RAID" (problemi con il "trim" sui volumi virtuali) per cui se
vuoi avere una con*****urazione fault tolerant (consigliabile nel caso di
un server) dovresti valutare l'implementazione di un livello RAID che
ti garantisca ridondanza dei dati e velocità di accesso, allo scopo,
per esperienza personale, mi sento di sconsigliare il "famoso" RAID-5 e
di consigliare caldamente il RAID-10 (che richiede almeno 4 dischi)
dato che quest'ultimo, se ben con*****urato, garantisce prestazioni che
possono avvicinarsi *molto* a quelle di un SSD ma, al contempo, ha una
fault tolerance superiore a quella di un RAID-5; occhio solo a NON
scambiare il raid 10, anche detto 1+0, con il raid 01 ossia 0+1, NON si
tratta della stessa cosa e, sinceramente lo 0+1 non lo consiglierei :)

Tanto per chiarire, il RAID-10 è uno stripe creato su dei mirror; in
poche parole, se pensiamo ad un tale RAID realizzato con quattro
dischi, avremo due coppie di dischi con*****urate come array RAID-1 con
due elementi ciascuno, su tali array verrà poi creato un array RAID-0;
questa immagine chiarisce abbastanza bene il concetto

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/b/bb/RAID_10.svg

considera che la con***** a 4 dischi è la "base" ma nessuno vieta di
aggiungere dischi o, per meglio dire, array di dischi ;) il vantaggio
del RAID-10 rispetto al RAID-5 è, come ho scritto, quello di offrire un
maggior livello di fault-tolerance ed una maggiore velocità di accesso

Un'ultima cosa, se deciderai di mettere in piedi un RAID, assicurati di
avere un controller un minimo decente e NON usare dischi "green" o roba
del genere (a meno di non cercare rogne); dei dischi decenti per l'uso
in RAID sono, ad esempio

http://www.wdc.com/en/products/products.aspx?id=1280

ovvio che ne esistono di altre marche, il discorso è comunque lo
stesso, i dischi "a risparmio energetico" o con accorgimenti che ne
migliorano l'uso "desktop" NON sono adatti (in generale) all'uso in
array RAID o in unità NAS

ciao
ObiWan 7 Gen 2015 15:14
:: On Tue, 06 Jan 2015 20:20:41 +0100
:: (it.comp.reti.locali)
:: <m8hci5$j6j$2@speranza.aioe.org>
:: jannis <jannis@NOSPAM.IT> wrote:

> Inoltre su un NAS con 4 dischi che con*****urazione mi consigliate
> RAID0 o RAID1?

se lo supporta, sicuramente RAID-10 evitando come la peste RAID-5

https://news.ycombinator.com/item?id=8306499
Roberto Tagliaferri 7 Gen 2015 17:50
ObiWan wrote:


> considera che la con***** a 4 dischi è la "base" ma nessuno vieta di
> aggiungere dischi o, per meglio dire, array di dischi ;) il vantaggio
> del RAID-10 rispetto al RAID-5 è, come ho scritto, quello di offrire un
> maggior livello di fault-tolerance ed una maggiore velocità di accesso
>
Forse ho capito male io.
Su una con*****urazione a 4 dischi con il raid 10 hai la capacità di 2. Se si
guastano 2 hd sbagliati perdi ogni bene.

Un raid 5 con 4 dischi lo puoi mettere come 3 in raid + 1 di spare. Se si
guastano 2 dischi non contemporaneamente il raid rimane in piedi (puoi avere
s*****a e si rompe il secondo prima che il controller abbia messo in linea lo
spare).
Oppure fai un raid6 e allora anche se vanno a gallina 2 hd rimane tutto
funzionante.
Se parliamo di prestazioni ok, però parlare di maggior sicurezza non mi
sembra valido.
O mi son perso qualche cosa?
--
Roberto Tagliaferri-Linux user #30785 <-> r.tagliaferri@(forse)tosnet.it
www.robyt.eu
ObiWan 7 Gen 2015 18:11
:: On Wed, 07 Jan 2015 17:50:42 +0100
:: (it.comp.reti.locali)
:: <m8jo52$8d0$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it>
:: Roberto Tagliaferri <tagliaferri@bofhland.org> wrote:

> Forse ho capito male io.
> Su una con*****urazione a 4 dischi con il raid 10 hai la capacità di 2.

esatto, mentre in un "normale" RAID-5 con 3 dischi (mettici lo spare se
vuoi ma la cosa non cambia) se ti saltano due dischi prima che termini
il rebuild dello spare sei ******* (senza considerare che, di norma, il
degrado di prestazioni di un RAID-5 con un disco "off" è notevole e
quello in fase di rebuild è altrettanto notevole); ad ogni modo...

http://www.miracleas.com/BAARF/RAID5_versus_RAID10.txt

http://www.cyberciti.biz/tips/raid5-vs-raid-10-safety-performance.html

http://www.standalone-sysadmin.com/blog/2012/08/i-come-not-to-praise-raid-5/

:D
jannis 7 Gen 2015 19:45
> se lo supporta, sicuramente RAID-10 evitando come la peste RAID-5
>
> https://news.ycombinator.com/item?id=8306499
>

purtroppo io ho questa
http://www.broadbandbuyer.co.uk/products/2666-buffalo-ts-1.0tgl-r5-1/specifications/

(però ho sos*****uito i dischi originali con 4 dischi WD NAS da 1TB)
che mi pare sia solo raid1/0/5 :(
cosa mi conviene in questo caso?

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Reti locali | Tutti i gruppi | it.comp.reti.locali | Notizie e discussioni reti locali | Reti locali Mobile | Servizio di consultazione news.