Reti locali
 

adattatore per doppino abbandonato
1 | 2 |

Emiddio 14 Mar 2015 18:54
Adesso che le ADSL viaggiano a 100 Mbps per qualche Km hanno inventato un
dispositivo con tecnologia simile per poter trasmettere sulla rete
telefonica inutilizzata di casa? Max 100 metri, ad almeno 100 Mbps reali
tipo linea 10/100 ethernet? Sul doppino. Ho scoperto di avere un doppino
abbandonato da 60 metri che farebbe giusto al caso mio.
Claiudio 14 Mar 2015 19:19
Il 14/03/2015 18:54, Emid***** ha scritto:
> Adesso che le ADSL viaggiano a 100 Mbps per qualche Km
Al massimo qualche centinaio di metri.

> un dispositivo con tecnologia simile per poter trasmettere sulla rete
> telefonica inutilizzata di casa? Max 100 metri, ad almeno 100 Mbps reali
> tipo linea 10/100 ethernet? Sul doppino. Ho scoperto di avere un doppino
> abbandonato da 60 metri che farebbe giusto al caso mio.
Penso che possa andarti bene un dslam e un modem adsl.
Col secondo i prezzi sono popolari, per il primo si comincia dai 1600 euro:

http://www.landashop.com/catalog/ports-vdsl-switch-dslam-1500-p-589.html

cavetteria esclusa.

Poi magari sono io che mi sbaglio e bastano due modem vdsl, che si
sincronizzano già da soli.
Ribelle60 14 Mar 2015 19:24
Il 14/03/2015 18:54, Emid***** ha scritto:
> Adesso che le ADSL viaggiano a 100 Mbps per qualche Km hanno inventato
> un dispositivo con tecnologia simile per poter trasmettere sulla rete
> telefonica inutilizzata di casa? Max 100 metri, ad almeno 100 Mbps reali
> tipo linea 10/100 ethernet? Sul doppino. Ho scoperto di avere un doppino
> abbandonato da 60 metri che farebbe giusto al caso mio.

100 Mbps per qualche km? Su doppino telefonico?
Mi dai un link di questa tecnologia che non conosco?

--
"Non ho paura degli urli dei violenti, ma del silenzio degli onesti"
Martin Luther King.

"La religione è il singhiozzo di una creatura oppressa, il sentimento
di un mondo senza cuore, lo spirito di una condizione priva di spirito.
È l'oppio dei popoli." K. Marx

"Nessuna buona azione rimarrà impunita!" (285° regola Dell'Acquisizione)
Kim Allamandola 14 Mar 2015 19:34
> Adesso che le ADSL viaggiano a 100 Mbps per qualche Km
Diciamo che mi pare un po' ottimistico, anche sul piano teorico :P
chi ha realmente provato a pompare il rame sino ad oggi ha speso
più di quanto abbia risparmiato (e parlo anche di piccoli come
grandi carriers telefonici nazionali)...

> hanno inventato un dispositivo con tecnologia simile per poter trasmettere
> sulla rete telefonica inutilizzata di casa?
Tutto si può fare, ma se vuoi spendere poco e avere performance
decenti non c'è nulla di più economico di trovare il modo di far
passare del cavo di rete (anche a termocolla lungo gli zoccoli se
vuoi) o di mettere un po' di WiFi. Le "tecnologie furbe" a tema,
powerline per citare qualcosa di famoso, sono IMO più furbe per
chi le vende che per chi le compra.

Ps al di la del costo e degli apparati da usare considera che nella
quasi totalità dei casi gli impianti telefonici domestici sono fatti
coi piedi. Puoi trovarci di tutto da cavi che passano insieme alla
230v a cavi misti in serie/parallelo ecc. Anche a comprare un DSLAM
se ti va bene riesci a fare un link punto a punto tra due prese.

--
| sed s/_//g on my mail to reach me :-)
Emiddio 14 Mar 2015 19:36
"Ribelle60" ha scritto nel messaggio news:me1ubt$aj8$1@dont-email.me...

>> abbandonato da 60 metri che farebbe giusto al caso mio.

> 100 Mbps per qualche km? Su doppino telefonico?
> Mi dai un link di questa tecnologia che non conosco?

Un articolo del 2004
http://www.businessmagazine.it/news/adsl-di-nuova-generazione-promette-200mbps_12639.html

oggi mi sembra che la venda fastweb.
Emiddio 14 Mar 2015 19:41
"Kim Allamandola" ha scritto nel messaggio
news:me1uvs$687$1@speranza.aioe.org...

>> Adesso che le ADSL viaggiano a 100 Mbps per qualche Km
>Diciamo che mi pare un po' ottimistico, anche sul piano teorico :P
>chi ha realmente provato a pompare il rame sino ad oggi ha speso
>più di quanto abbia risparmiato (e parlo anche di piccoli come
>grandi carriers telefonici nazionali)...

Un mio amico ha fastweb 100 mbps e va a 100 mbps come su un 10/100 ethernet

>Ps al di la del costo e degli apparati da usare considera che nella
>quasi totalità dei casi gli impianti telefonici domestici sono fatti
>coi piedi. Puoi trovarci di tutto da cavi che passano insieme alla
>230v a cavi misti in serie/parallelo ecc. Anche a comprare un DSLAM
>se ti va bene riesci a fare un link punto a punto tra due prese.

Eppure "un doppino da 60metri" vuol proprio dire 60 metri di doppino!
Emiddio 14 Mar 2015 19:45
"Claiu*****" ha scritto nel messaggio news:me1u4g$kjj$1@usenet.itgate.net...

>http://www.landashop.com/catalog/ports-vdsl-switch-dslam-1500-p-589.html
>
>cavetteria esclusa.
>
>Poi magari sono io che mi sbaglio e bastano due modem vdsl, che si
>sincronizzano già da soli.


Ma non ho chiesto di impiegare gli stessi dispositivi identici ma se c'erano
anche altri dispositivi che sfruttano la stessa evoluzione tecnologica.
THe_ZiPMaN 14 Mar 2015 22:26
On 03/14/2015 07:41 PM, Emid***** wrote:
>>> Adesso che le ADSL viaggiano a 100 Mbps per qualche Km
>> Diciamo che mi pare un po' ottimistico, anche sul piano teorico :P
>> chi ha realmente provato a pompare il rame sino ad oggi ha speso
>> più di quanto abbia risparmiato (e parlo anche di piccoli come
>> grandi carriers telefonici nazionali)...
>
> Un mio amico ha fastweb 100 mbps e va a 100 mbps come su un 10/100 ethernet

Ha la fibra, non adsl.

> Eppure "un doppino da 60metri" vuol proprio dire 60 metri di doppino!

Lo sfili e metti al suo posto un cavo di rete.

--
Flavio Visentin

Scientists discovered what's wrong with the female brain: on the left
side, there's nothing right, and on the right side, there's nothing left
Emiddio 14 Mar 2015 23:11
"THe_ZiPMaN" ha scritto nel messaggio
news:me2923$5g2$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it...

On 03/14/2015 07:41 PM, Emid***** wrote:
>>Un mio amico ha fastweb 100 mbps e va a 100 mbps come su un 10/100
>>ethernet

> Ha la fibra, non adsl.

Ha l'adsl. Ed ha pure il telefono col filtro adsl, ignorante!

>> Eppure "un doppino da 60metri" vuol proprio dire 60 metri di doppino!

> Lo sfili e metti al suo posto un cavo di rete.

Lo sfilo da dove? Sentiamo!
Claiudio 15 Mar 2015 12:37
Il 14/03/2015 19:45, Emid***** ha scritto:
>
>
> "Claiu*****" ha scritto nel messaggio news:me1u4g$kjj$1@usenet.itgate.net...
>
>> http://www.landashop.com/catalog/ports-vdsl-switch-dslam-1500-p-589.html
>>
>> cavetteria esclusa.
>>
>> Poi magari sono io che mi sbaglio e bastano due modem vdsl, che si
>> sincronizzano già da soli.
Meglio che riformuli la mia ultima frase: "che magari, per qualche
motivo a me sconosciuto, si collegano fra di loro da soli".
Insomma, un piccolo esperimento di qualche interesse

> Ma non ho chiesto di impiegare gli stessi dispositivi identici ma se
> c'erano anche altri dispositivi che sfruttano la stessa evoluzione
> tecnologica.
IMHO, non c'è niente di questo genere.
Claiudio 15 Mar 2015 12:40
Il 14/03/2015 23:11, Emid***** ha scritto:
> "THe_ZiPMaN" ha scritto nel messaggio
> news:me2923$5g2$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it...
>
> On 03/14/2015 07:41 PM, Emid***** wrote:
>>>Un mio amico ha fastweb 100 mbps e va a 100 mbps come su un 10/100
>>>ethernet
>
>> Ha la fibra, non adsl.
>
> Ha l'adsl. Ed ha pure il telefono col filtro adsl, ignorante!
Piano con ... i complimenti.

>>> Eppure "un doppino da 60metri" vuol proprio dire 60 metri di doppino!
>
>> Lo sfili e metti al suo posto un cavo di rete.
>
> Lo sfilo da dove? Sentiamo!
Unisci il cavo nuovo ad un estremo e tiri l'altro estremo del cavo vecchio.
sst 15 Mar 2015 14:23
On Sat, 14 Mar 2015 18:54:01 +0100, "Emid*****" <emmid*****@gmail.com>
wrote:

>Adesso che le ADSL viaggiano a 100 Mbps per qualche Km hanno inventato un
>dispositivo con tecnologia simile per poter trasmettere sulla rete
>telefonica inutilizzata di casa? Max 100 metri, ad almeno 100 Mbps reali
>tipo linea 10/100 ethernet? Sul doppino. Ho scoperto di avere un doppino
>abbandonato da 60 metri che farebbe giusto al caso mio.

Cerca "ethernet over 2-wire", è usato nell'industria per riutilizzare
reti cablate per RS-232 o RS-485 o PSTN. ...attenzione, è caro perchè
non è molto conosciuto/diffuso.

https://www.youtube.com/watch?v=TrU1vhbK2RE
sst 15 Mar 2015 14:29
On Sun, 15 Mar 2015 12:37:32 +0100, Claiu***** <claiu*****@libero.it>
wrote:

>
>> Ma non ho chiesto di impiegare gli stessi dispositivi identici ma se
>> c'erano anche altri dispositivi che sfruttano la stessa evoluzione
>> tecnologica.
>IMHO, non c'è niente di questo genere.

...qui usano come cavi del filo spinato da recinto:

https://www.youtube.com/watch?v=cEVx6mMwwfQ
Claiudio 15 Mar 2015 17:41
Il 15/03/2015 14:29, sst ha scritto:
> ...qui usano come cavi del filo spinato da recinto:
>
> https://www.youtube.com/watch?v=cEVx6mMwwfQ
Felice di esser stato smentito :-D
>ale< 15 Mar 2015 23:19
Il 14/03/2015 18:54, Emid***** ha scritto:
> Adesso che le ADSL viaggiano a 100 Mbps per qualche Km hanno inventato
> un dispositivo con tecnologia simile per poter trasmettere sulla rete
> telefonica inutilizzata di casa? Max 100 metri, ad almeno 100 Mbps reali
> tipo linea 10/100 ethernet? Sul doppino. Ho scoperto di avere un doppino
> abbandonato da 60 metri che farebbe giusto al caso mio.

Mi chiedevo: gli adattatori powerline usano la rete elettrica per
convertire il segnale LAN, sarebbe possibile modificarne una coppia per
far passare la portante sul doppino?
THe_ZiPMaN 16 Mar 2015 04:29
On 03/14/2015 11:11 PM, Emid***** wrote:
>>>Un mio amico ha fastweb 100 mbps e va a 100 mbps come su un 10/100
>>>ethernet
>
>> Ha la fibra, non adsl.
>
> Ha l'adsl. Ed ha pure il telefono col filtro adsl, ignorante!

Ehi, ******* visto che lo sai meglio di Fastweb vaglielo a spiegare.
http://www.fastweb.it/adsl-fibra-ottica/velocita-internet/

>>> Eppure "un doppino da 60metri" vuol proprio dire 60 metri di doppino!
>
>> Lo sfili e metti al suo posto un cavo di rete.
>
> Lo sfilo da dove? Sentiamo!

In effetti è meglio se lo infili... il posto lo hai già indovinato, ma
ti ci redirigo volentieri se non l'avessi capito.

--
Flavio Visentin

Scientists discovered what's wrong with the female brain: on the left
side, there's nothing right, and on the right side, there's nothing left
THe_ZiPMaN 16 Mar 2015 04:30
On 03/15/2015 11:19 PM, >ale< wrote:
> Mi chiedevo: gli adattatori powerline usano la rete elettrica per
> convertire il segnale LAN, sarebbe possibile modificarne una coppia per
> far passare la portante sul doppino?

Sì.

--
Flavio Visentin

Scientists discovered what's wrong with the female brain: on the left
side, there's nothing right, and on the right side, there's nothing left
Andromeda 16 Mar 2015 09:42
Il 15/03/2015 23:19, >ale< ha scritto:
> Mi chiedevo: gli adattatori powerline usano la rete elettrica per
> convertire il segnale LAN, sarebbe possibile modificarne una coppia per
> far passare la portante sul doppino?

Si, l'ho fatto ed era ok.
In sostanza per ragioni di sicurezza devi evitare la tensione di rete
(230V) sul doppino, quindi considerando che questi attrezzi spesso
possono essere alimentati da 100 a 240V, si può usare un trasformatore
(attenzione, non un autotrasformatore) da 230 V -> 110V ad esempio.
Si collega il 230V al trasformatore e il secondario di quest'ultimo al
doppino con le 2 prese aòòe 2 estremità in modo che li alimenti entrambi.



--
Mai mettersi a discutere con un *******
- prima ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza;
- chi ascolta potrebbe non capire la differenza.
sst 16 Mar 2015 12:28
On Mon, 16 Mar 2015 04:29:26 +0100, THe_ZiPMaN <spam@zipman.it> wrote:

>Ehi, ******* visto che lo sai meglio di Fastweb vaglielo a spiegare.
>http://www.fastweb.it/adsl-fibra-ottica/velocita-internet/

Io ho fastweb adsl 90000 Kbps in ******* e 10000 Kbps in upload
http://imgur.com/8O2Xi3z 100000Kbps in totale...

..la fibra dovrebbe essere 100000Kbps in ******* e 10000Kbps in
upload.

...cmq sempre lontano da ethernet 100 Mbps che è bidirezionale 100+100

A ******* vacci tu!
Valerio Vanni 16 Mar 2015 13:04
On Sat, 14 Mar 2015 22:26:25 +0100, THe_ZiPMaN <spam@zipman.it> wrote:

>> Eppure "un doppino da 60metri" vuol proprio dire 60 metri di doppino!
>
>Lo sfili e metti al suo posto un cavo di rete.

Secondo me lui ha la matassa, non il cavo già installato.


--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Testathome 17 Mar 2015 12:26
"Emid*****" <emmid*****@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:me1ska$vu8$1@speranza.aioe.org...
> Adesso che le ADSL viaggiano a 100 Mbps per qualche Km hanno inventato un
> dispositivo con tecnologia simile per poter trasmettere sulla rete telefonica
> inutilizzata di casa? Max 100 metri, ad almeno 100 Mbps reali tipo linea
> 10/100 ethernet? Sul doppino. Ho scoperto di avere un doppino abbandonato da
> 60 metri che farebbe giusto al caso mio.

Conosci i powerline? Onde convogliate?
Devi fare quello che si fa con i powerline per UPS, separare la parte POWER
(alimentazione) dalla parte LINE (linea dati).
Infatti quando salta la luce ed entrano in funzione gli UPS i powerline
smettono di trasmettere. I computer accesi ma la rete dati down, fasti*****so!

Si tratta di scollegare i 2 condensatori di disaccoppiamento interni e
collegarli tramite un mammut su una altra spina esterna: la spina tradizionale
del powerline va collegata sull'ups, l'altra spina "dati" direttamente alla
rete 220V.
E quando va via la luce la rete 220V si trasforma nel tuo doppino del telefono:
2 semplici cavi di rame!
Emiddio 17 Mar 2015 13:25
"sst" ha scritto nel messaggio
news:552bgap612fs16lqlhhc00q3hrergr8fkn@4ax.com...

On Sun, 15 Mar 2015 12:37:32 +0100, Claiu***** <claiu*****@libero.it>
wrote:

>
>> Ma non ho chiesto di impiegare gli stessi dispositivi identici ma se
>> c'erano anche altri dispositivi che sfruttano la stessa evoluzione
>> tecnologica.
>IMHO, non c'è niente di questo genere.

...qui usano come cavi del filo spinato da recinto:

https://www.youtube.com/watch?v=cEVx6mMwwfQ

R:
sono già in campagna e ne ho di filo spinato, peccato vada in una altra
direzione!
Emiddio 17 Mar 2015 13:28
"Valerio Vanni" ha scritto nel messaggio
news:jlhdga97jvkfioq6kp401a1lmi0jf5ni2o@4ax.com...

On Sat, 14 Mar 2015 22:26:25 +0100, THe_ZiPMaN <spam@zipman.it> wrote:

>> Eppure "un doppino da 60metri" vuol proprio dire 60 metri di doppino!
>
>Lo sfili e metti al suo posto un cavo di rete.

Secondo me lui ha la matassa, non il cavo già installato.

RE:
Avete sbagliato tutti! Si trova a 7 metri di altezza su 3 pali, attraversa
pure una strada e servirebbe un cestello aereo per ricablare il tutto.
Emiddio 17 Mar 2015 13:41
"Andromeda" ha scritto nel messaggio
news:me651s$dp$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it...

Il 15/03/2015 23:19, >ale< ha scritto:
> Mi chiedevo: gli adattatori powerline usano la rete elettrica per
> convertire il segnale LAN, sarebbe possibile modificarne una coppia per
> far passare la portante sul doppino?

Si, l'ho fatto ed era ok.
In sostanza per ragioni di sicurezza devi evitare la tensione di rete
(230V) sul doppino, quindi considerando che questi attrezzi spesso
possono essere alimentati da 100 a 240V, si può usare un trasformatore
(attenzione, non un autotrasformatore) da 230 V -> 110V ad esempio.
Si collega il 230V al trasformatore e il secondario di quest'ultimo al
doppino con le 2 prese aòòe 2 estremità in modo che li alimenti entrambi.

Re:
Grazie. Ho un autotrasformatore 110 V, va bene? I 110V da un lato, 2 prese
agli estremi. Proverò.
Andromeda 17 Mar 2015 13:55
Il 17/03/2015 13:41, Emid***** ha scritto:
> Si, l'ho fatto ed era ok.
> In sostanza per ragioni di sicurezza devi evitare la tensione di rete
> (230V) sul doppino, quindi considerando che questi attrezzi spesso
> possono essere alimentati da 100 a 240V, si può usare un trasformatore
> (attenzione, non un autotrasformatore) da 230 V -> 110V ad esempio.
> Si collega il 230V al trasformatore e il secondario di quest'ultimo al
> doppino con le 2 prese aòòe 2 estremità in modo che li alimenti entrambi.
>
> Re:
> Grazie. Ho un autotrasformatore 110 V, va bene? I 110V da un lato, 2
> prese agli estremi. Proverò.

Per funzionare funzionerà, ma con l'autotrasformatore non hai isolamento
galvanico tra la tensione di rete e il doppino che non è nato per la
tensione di rete. Io ti ho avvisato...




--
Mai mettersi a discutere con un *******
- prima ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza;
- chi ascolta potrebbe non capire la differenza.
Kim Allamandola 17 Mar 2015 18:14
Se si trova su pali non dovrebbe essere difficile la ricablatura: non puoi
in effetti tirare un cavo *****o ma puoi usare l'esistente passando una coppia
prefascettata di cavo dati da esterni più cavo d'acciaio; il preesistente
regge il peso del nuovo e una volta arrivato col nuovo dall'altro palo tirare
con un tornichetto non è un problema. Per salire in testa al palo se è roba
tonda bastano le mezzelune, altrimenti 1/2 scale a steli sono più che
sufficienti.

Non lo fai da solo schioccando le dita ma IMO è assai più semplice di usare
un doppino telefonico!

A parte questo i pali dovrebbero essere giocoforza in vista ottica quindi
anche senza ricablare un WiFi "semidomestico" di nuovo dovrebbe essere più
economico di altri accrocchi con treccia telefonica.

--
| sed s/_//g on my mail to reach me :-)
Bob Rock 17 Mar 2015 23:40
Il 17/03/2015 13:41, Emid***** ha scritto:

> (attenzione, non un autotrasformatore) da 230 V -> 110V ad esempio.
>
> Re:
> Grazie. Ho un autotrasformatore 110 V, va bene?

Ma certamente!!! Andromeda te lo ha appena scritto sopra <si consiglia
caldamente l'uso di un "autotrasformatore"> :-)


--

Bob

http://www.webalice.it/argonex/
Claiudio 17 Mar 2015 23:46
Il 17/03/2015 13:28, Emid***** ha scritto:
> Avete sbagliato tutti! Si trova a 7 metri di altezza su 3 pali,
> attraversa pure una strada e servirebbe un cestello aereo per ricablare
> il tutto.
Sai com'è, la palla di cristallo al momento è in garanzia.
Emiddio 20 Mar 2015 14:24
"Claiu*****" ha scritto nel messaggio news:meaasf$go3$2@usenet.itgate.net...

Il 17/03/2015 13:28, Emid***** ha scritto:
> Avete sbagliato tutti! Si trova a 7 metri di altezza su 3 pali,
> attraversa pure una strada e servirebbe un cestello aereo per ricablare
> il tutto.
Sai com'è, la palla di cristallo al momento è in garanzia.

Re:
ROTFL prima parli a vanvera e poi dai la colpa alle tue palle di cristallo?
Ma domandati piuttosto dove c'è scritto o dove ho chiesto che voglio/devo
infilare cavi nei muri! Merlo!
Emiddio 20 Mar 2015 14:25
"Kim Allamandola" ha scritto nel messaggio
news:me9nec$hrc$1@speranza.aioe.org...

> Se si trova su pali non dovrebbe essere difficile la ricablatura: non puoi

Re:
Ascolta bene mister allamandorla, vuoi le chiavi del mio cascinale? Anche le
chiavi dell'auto? Vuoi chiavarti anche a mia moglie?!
Se non sapete come si trasmette su un doppino non è che vi dovete mettere
modificare la mia vita per farla diventare come la vostra!
Emiddio 20 Mar 2015 14:29
"Andromeda" ha scritto nel messaggio
news:me987b$mmr$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it...

Il 17/03/2015 13:41, Emid***** ha scritto:
> Si, l'ho fatto ed era ok.
> In sostanza per ragioni di sicurezza devi evitare la tensione di rete
> (230V) sul doppino, quindi considerando che questi attrezzi spesso
> possono essere alimentati da 100 a 240V, si può usare un trasformatore
> (attenzione, non un autotrasformatore) da 230 V -> 110V ad esempio.
> Si collega il 230V al trasformatore e il secondario di quest'ultimo al
> doppino con le 2 prese aòòe 2 estremità in modo che li alimenti entrambi.
>
> Re:
> Grazie. Ho un autotrasformatore 110 V, va bene? I 110V da un lato, 2
> prese agli estremi. Proverò.

Per funzionare funzionerà, ma con l'autotrasformatore non hai isolamento
galvanico tra la tensione di rete e il doppino che non è nato per la
tensione di rete. Io ti ho avvisato...


Re:
Dovevo solo fare una prova, ed ha funzionato alla grande! 200 MBPS fissi,
adesso sì che la powerline funziona come da etichetta. Gentilissimo

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Reti locali | Tutti i gruppi | it.comp.reti.locali | Notizie e discussioni reti locali | Reti locali Mobile | Servizio di consultazione news.