Reti locali
 

Quale router?
1 | 2 |

Freejazz 30 Mar 2015 20:21
Salve, cerco suggerimenti sull'acquisto di un router/modem.
Attualmente uso un Netgear 834Gt e le periferiche collegate
sono in wifi un Note4, un Minix neo X8 - h, un nas Synology
Ds215j con ethernet ed un pc.
Cerco almeno porte da 1Gb ed il wifi penso sia meglio in dual
band. Ho una adsl con Tiscali a 7Mb/s e preferirei una porta usb
per collegarci la stampante e poter stampare col pc
spento.
Occorre che sia un router che supporti il Dlna per usufruire di
questa funzione da parte delle periferiche?
Un accettabile raggio di azione wifi (non ci sono molte stazioni
nei paraggi).
Cosa mi consigliate?
Non vorrei superare i 60 Eur circa.
--
'Za Fo'!


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
acc 31 Mar 2015 00:20
Il 30/03/2015 20.21, Freejazz ha scritto:
>
> Salve, cerco suggerimenti sull'acquisto di un router/modem.
> Attualmente uso un Netgear 834Gt e le periferiche collegate
> sono in wifi un Note4, un Minix neo X8 - h, un nas Synology
> Ds215j con ethernet ed un pc.
> Cerco almeno porte da 1Gb ed il wifi penso sia meglio in dual
> band. Ho una adsl con Tiscali a 7Mb/s e preferirei una porta usb
> per collegarci la stampante e poter stampare col pc
> spento.
> Occorre che sia un router che supporti il Dlna per usufruire di
> questa funzione da parte delle periferiche?
> Un accettabile raggio di azione wifi (non ci sono molte stazioni
> nei paraggi).
> Cosa mi consigliate?
> Non vorrei superare i 60 Eur circa.

http://tinyurl.com/nfnarf5

Aspetti positivi:
Funziona bene
Dotazione completa

Aspetti negativi:
E' usato (ma Amazate offre comunque la garanzia)
Sfori il budget di 15,32 euro
Portata WIFI non eccelsa

PS: ne ho acquistato uno ricondizionato a 60 euro, quindi il prezzo non
e' particolarmente basso, nuovo si trova sugli 85-90 euri
Freejazz 31 Mar 2015 01:52
acc <email@farlocca.it> ha scritto:
>
> http://tinyurl.com/nfnarf5
>
> Aspetti positivi:
> Funziona bene
> Dotazione completa
>
> Aspetti negativi:
> E' usato (ma Amazate offre comunque la garanzia)
> Sfori il budget di 15,32 euro
> Portata WIFI non eccelsa
>
> PS: ne ho acquistato uno ricondizionato a 60 euro, quindi il prezzo non
> e' particolarmente basso, nuovo si trova sugli 85-90 euri
>

Ti ringrazio del reply. Ma proprio in quel link che mi hai
condiviso ci sono moltissime recensioni negative da parte di
utenti! E pare che ci siano delle versioni fallate. Già mi vedo
che per risparmiare qualcosina lo prendo usato da qualcuno e mi
capita proprio quello fallato...:-(
--
'Za Fo'!


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
acc 31 Mar 2015 10:11
Il 31/03/2015 1.52, Freejazz ha scritto:

> Ti ringrazio del reply. Ma proprio in quel link che mi hai
> condiviso ci sono moltissime recensioni negative da parte di
> utenti! E pare che ci siano delle versioni fallate. Già mi vedo
> che per risparmiare qualcosina lo prendo usato da qualcuno e mi
> capita proprio quello fallato...:-(

Le recensioni negative su questi apparecchi sono all'ordine del giorno,
molte pero' sono fasulle e dipendono piu' da difficolta' in fase di
configurazione.
Il DGND4000 e' un buon prodotto, l'unico appunto e' la portata del WiFi
non in linea con la tradizione di questo marchio. Per il resto bisogna
anche considerare le caratteristiche che ha (e che a differenza di
altri, funzionano bene) e la stabilita'.
Arne Saknussemm 31 Mar 2015 12:34
On Mon, 30 Mar 2015 20:21:28 +0200 (CEST)
"Freejazz" wrote in it.comp.reti.locali <mfc45k$euq$1@dont-email.me>:

> Cosa mi consigliate?
> Non vorrei superare i 60 Eur circa.

http://www.trovaprezzi.it/Fprezzo_router_tp_link_td_w8970.aspx
Freejazz 31 Mar 2015 14:12
Arne Saknussemm <motz001.20.wannabet@spamgourmet.com> ha scritto:
>
> http://www.trovaprezzi.it/Fprezzo_router_tp_link_td_w8970.aspx
>
Ok. Ti ringrazio. Ma forse meglio l'8980 che ha anche i 5Ghz...
E poi mi l'8970 mi pare di aver letto che ci sono stati problemi
con le prime rev.


--
'Za Fo'!


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Kim Allamandola 31 Mar 2015 14:13
Non offenderti, sarò MOLTO duro e tranchant: le recensioni negative che
trovi non sono una peculiarità di quell'apparato, sono semplicemente dovute
al fatto che quel che cerchi è IMO classificabile come spazzatura domestica
da grande distribuzione...

Porte gigabit? La maggior parte dei router domestici, direi la totalità dei
modelli entro il limite di prezzo che hai dato (e anche ben oltre) non han
manco veri switch... Funziona meglio un vero switch 10/100!

Stampare col pc spento suppongo sia stampare da mobile via una di quelle,
sempre IMO, *****ate "cloud" che van di moda da qualche tempo a questa parte,
anche qui non penso potrai trovare recensioni positive: è assurdo il paradigma
stesso, figurati che può fare l'implementazione...

Il dnla in ultimo è già pieno di problemi di suo come standard, cercarlo che
funzioni su un router domestico...

Il mio consiglio è:
* per avere una buona copertura WiFi (a/b/g, l'n lascialo pure perdere)
cerca un buon AP economico (es Ubiquiti AirRouter o MikroTik RB750) e
cerca di metterlo in alto (meno ostacoli in genere) e in un posto
abbastanza "centrale" della casa, in genere ingressi/corridoi sono buoni
posti, più nello specifico guarda la piantina di casa e cerca un posto dove
c'è il minor numero di tramezze da passare per coprire l'intero immobile.
Vedrai performance enormemente superiori a qualsiasi router domestico
specie quando cominciano ad esserci più dispositivi connessi. Non avrai
tante sigle sugose, in compenso quando tra qualche anno usciranno router
da gdo che vanteranno n ultrabit/secondo tu andrai più veloce e sarai
più stabile!

* per avere una comodità di stampa se non vuoi cambiare stampante (con ad
es. una laser a colori con porta ethernet) cerca un print-server dedicato
da pochi euro, è grosso come un pacchetto di sigarette (o dai un'occhiata
al tuo nas, può essere che faccia da print-server anche lui).
Ad ogni modo considera spazzatura la tecnlogia inkjet, le stampanti di
rete WiFi (per lo meno solo per la parte WiFi) e tutte quelle trovate tipo
stampa diretta da memory ******* c può sembrare una rinuncia ma in pratica
è
passare da accrocchi malfunzionanti a soluzioni che forse fan meno figo ma
funzionano senza rompere le scatole.

* per i contenuti multimediali: per comunicare tra "smart" tv e tablet&c
Android non hai bisogno di alcun supporto dlna da parte di router/ap
quindi sotto questo aspetto sei a posto, per i pc... Bé vlc offre vari
tipi di streaming e puoi sempre installare un server dlna qualsiasi
quindi anche qui sei a posto, tolti ovviamente tutti i problemi del dnla.

Scusa i toni ma il succo IMO è questo. Spendi più di 60€ per il tutto ma
vale la pena e comunque hai una durata ben superiore nel tempo.

--
| sed s/_//g on my mail to reach me :-)
acc 31 Mar 2015 14:25
Il 31/03/2015 14.13, Kim Allamandola ha scritto:

> Porte gigabit? La maggior parte dei router domestici, direi la totalità dei
> modelli entro il limite di prezzo che hai dato (e anche ben oltre) non han
> manco veri switch... Funziona meglio un vero switch 10/100!

Bella stronzata.
Arne Saknussemm 31 Mar 2015 15:33
:: On Tue, 31 Mar 2015 14:12:57 +0200 (CEST)
:: (it.comp.reti.locali)
:: <mfe2um$nj2$1@dont-email.me>
:: Freejazz <umbricci@email.it> wrote:

>> http://www.trovaprezzi.it/Fprezzo_router_tp_link_td_w8970.aspx

> Ok. Ti ringrazio. Ma forse meglio l'8980 che ha anche i 5Ghz...
> E poi mi l'8970 mi pare di aver letto che ci sono stati problemi
> con le prime rev.

Se ti serve anche l'altra banda, vai per 8980 ma sinceramente, per un
uso domestico, credo che l'altro modello (8970) vada più che bene; per
quanto riguarda il firmware, basta aggiornarlo subito alla versione più
recente.

Considera che credo che le caratteristiche del box (parlo di 8970)
superino abbondantemente quanto hai chiesto; tra l'altro anche se ha un
"modem" ADSL2+ integrato, una delle porte LAN può essere configurata
come porta WAN connettendo un "box" esterno (es. il cosiddetto "hag" di
fastweb) inoltre è possibile collegare alla USB una chiavetta ed avere
connettività internet "wireless" da usare normalmente o come failover;
per il resto, ti rimando al manuale scaricabile in formato PDF


--
My name is Ozymandias, king of kings:
Look on my works, ye Mighty, and despair!
MrGreco 31 Mar 2015 16:10
Il 31/03/2015 14.25, acc ha scritto:
> Il 31/03/2015 14.13, Kim Allamandola ha scritto:
>
>> Porte gigabit? La maggior parte dei router domestici, direi la
>> totalità dei
>> modelli entro il limite di prezzo che hai dato (e anche ben oltre) non
>> han
>> manco veri switch... Funziona meglio un vero switch 10/100!
>
> Bella stronzata.


Ok, tu non hai mai avuto a che fare con Switch veri a 100Mb/s ne,
tantomeno, a 1Gb/s

Un po' come queli che prendono chiavette USB3 da 3 euro e poi non
capiscono come mai collegate al loro PC la velocità di trasferimento non
supera i 20MB/s, eppure nel PC hanno aggiunto Controller SATA3+USB3 da
ben 10 euro!


--
MrGreco
acc 31 Mar 2015 18:48
Il 31/03/2015 16.10, MrGreco ha scritto:

> Ok, tu non hai mai avuto a che fare con Switch veri a 100Mb/s ne,
> tantomeno, a 1Gb/s

Io ho switch GBE economici che funzionano al dato di targa.
Uno switch FE professionale puo' anche fare molte cose in piu', sempre
che servano, ma non potra' mai sostituire un GBE.

PS: per quanto riguarda il "tu non hai ..." e' il classico commento
dell ******* di turno che non avendo argomenti, spara giudizi a caso.
Ok ti sei presentato.
Freejazz 1 Apr 2015 00:31
Arne Saknussemm <es215.10.wannabet@spamgourmet.com> ha scritto:
>
> Se ti serve anche l'altra banda, vai per 8980 ma sinceramente, per un
> uso domestico, credo che l'altro modello (8970) vada più che bene; per

Il punto è che avrei due apparati dual band e potrei usare quelli
sui 5Ghz. I rimanenti poi sui 2,4Ghz liberando così la rete da
vari intasamenti...anche se poi occorre vedere come funzionino
davvero questi aggeggini...

> quanto riguarda il firmware, basta aggiornarlo subito alla versione più
> recente.

Il punto è che avevo letto riguardasse una rev. Hw..
>
> Considera che credo che le caratteristiche del box (parlo di 8970)
> superino abbondantemente quanto hai chiesto; tra l'altro anche se ha un
> "modem" ADSL2+ integrato, una delle porte LAN può essere configurata
> come porta WAN connettendo un "box" esterno (es. il cosiddetto "hag" di
> fastweb) inoltre è possibile collegare alla USB una chiavetta ed avere
> connettività internet "wireless" da usare normalmente o come failover;
> per il resto, ti rimando al manuale scaricabile in formato PDF
>
Da queste caratteristiche credo siano identici...l'8980 penso
abbia solo i 5Ghz

--
'Za Fo'!


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Freejazz 1 Apr 2015 00:35
acc <email@farlocca.it> ha scritto:
>
> Le recensioni negative su questi apparecchi sono all'ordine del giorno,
> molte pero' sono fasulle e dipendono piu' da difficolta' in fase di
> configurazione.
> Il DGND4000 e' un buon prodotto, l'unico appunto e' la portata del WiFi
> non in linea con la tradizione di questo marchio. Per il resto bisogna
> anche considerare le caratteristiche che ha (e che a differenza di
> altri, funzionano bene) e la stabilita'.
>
infatti di Netgear ne ho sentito parlare sempre abbastanza bene.
Io stesso con questo DG834GT ho risolto i miei problemi di
copertura wireless. Davvero abbastanza potente.
Ma, ultimamente, con l'installazione di cams, nas, etc. vedo che
mi perde un po' di colpi.
Molto probabilmente è anche l'adsl (operatore Tiscali a 7Mb/s) ma
spero che a 300Mbps potrò avere qyskche soddisfazione in
più...

--
'Za Fo'!


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Freejazz 1 Apr 2015 01:02
Kim Allamandola <space_xplo_rer@gmail.com> ha scritto:
> Non offenderti, sarò MOLTO duro e tranchant: le recensioni negative che
> trovi non sono una peculiarità di quell'apparato, sono semplicemente dovute
> al fatto che quel che cerchi è IMO classificabile come spazzatura domestica
> da grande distribuzione...

Intanto ti ringrazio del reply.
A dire il vero anch'io, nella mia scarsa conoscenza, nutro forti
dubbi sull'effettiva capacità prestazionale dei vari apparati
con dichiarate e superpubblicizzate funzioni. So bene però che
coi 5Ghz si potrebbe avere anche maggiore dispersione del
segnale, quindi servirebbe al max a liberare un po' la banda dei
2,4Ghz. Tuttavia spero che i 300Mbps siano almeno superiori ai
108Mbps. Non ha tecnologia Mimo che leggevo poteva essere
utile.
Per il resto lo switch...avevo letto anch'io da qualche parte
che è meglio acquistarne uno dedicato che funziona
meglio...
Ma io mi chiedo perché non si effettuano controlli a questi
produttori e non si comminino sanzioni quando le prestazioni non
sono quelle di targa.
Perché tutte queste prese per c...?
>
>
> Stampare col pc spento suppongo sia stampare da mobile via una di quelle,
> sempre IMO, *****ate "cloud" che van di moda da qualche tempo a questa parte,
> anche qui non penso potrai trovare recensioni positive: è assurdo il
paradigma
> stesso, figurati che può fare l'implementazione...

Dici non funzionerebbe?
>
> Il dnla in ultimo è già pieno di problemi di suo come standard, cercarlo che
> funzioni su un router domestico...

Il mio obiettivo è quello che almeno riesca a condividere il
contenuto del nas sul tv senza blocchi vari..
Una mia chiavetta della Huawei ci riusciva egregiamente...
Spero il router sappia fare di meglio.

>
> Il mio consiglio è:
> * per avere una buona copertura WiFi (a/b/g, l'n lascialo pure perdere)
> cerca un buon AP economico (es Ubiquiti AirRouter o MikroTik RB750) e
> cerca di metterlo in alto (meno ostacoli in genere) e in un posto
> abbastanza "centrale" della casa, in genere ingressi/corridoi sono buoni
> posti, più nello specifico guarda la piantina di casa e cerca un posto
dove
> c'è il minor numero di tramezze da passare per coprire l'intero immobile.
> Vedrai performance enormemente superiori a qualsiasi router domestico
> specie quando cominciano ad esserci più dispositivi connessi. Non avrai
> tante sigle sugose, in compenso quando tra qualche anno usciranno router
> da gdo che vanteranno n ultrabit/secondo tu andrai più veloce e sarai
> più stabile!

Si dono d'accordo e ci avevo già pensato ma nel mio caso ho
ups, pc e nas...e spostarli nel corridoio o cucina non è il
max.
Ho provato a sostituire l'antenna al mio DG834GT montando una
pannellare da 8db della Alfa orientandola nella direzione delle
altre stanze ma non ho riscontrato grosse migliorie.
>
> * per avere una comodità di stampa se non vuoi cambiare stampante (con ad
> es. una laser a colori con porta ethernet) cerca un print-server dedicato
> da pochi euro, è grosso come un pacchetto di sigarette (o dai un'occhiata
> al tuo nas, può essere che faccia da print-server anche lui).

Non saprei. Il nas è un Ds215j. Vado di print server se non ne è
munito il nas.

> Ad ogni modo considera spazzatura la tecnlogia inkjet, le stampanti di
> rete WiFi (per lo meno solo per la parte WiFi) e tutte quelle trovate tipo
> stampa diretta da memory ******* c può sembrare una rinuncia ma in pratica
è
> passare da accrocchi malfunzionanti a soluzioni che forse fan meno figo ma
> funzionano senza rompere le scatole.
>
Ne ho una di stampante wifi ed è impossibile farla funzionare.
Ora non ricordo nemmeno più ma lessi una montagna di forum e
per usare il wifi di quella stampante era un'impresa.
Ritorniamo sempre al discorso di prima!

> * per i contenuti multimediali: per comunicare tra "smart" tv e tablet&c
> Android non hai bisogno di alcun supporto dlna da parte di router/ap
> quindi sotto questo aspetto sei a posto, per i pc... Bé vlc offre vari
> tipi di streaming e puoi sempre installare un server dlna qualsiasi
> quindi anche qui sei a posto, tolti ovviamente tutti i problemi del dnla.

Npn credo ci sarebbe bisogno. Ma che intendi per server dlna per pc?
>
> Scusa i toni ma il succo IMO è questo. Spendi più di 60? per il tutto ma
> vale la pena e comunque hai una durata ben superiore nel tempo.
>
>
Peccato per il mio Netgear però.

P.s.: cmq nel frattempo già avevo acquistato il TpLink 8980 online
(a meno di 60Eur).....


--
'Za Fo'!


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
writethem 1 Apr 2015 08:13
>
> Ok, tu non hai mai avuto a che fare con Switch veri a 100Mb/s ne,
> tantomeno, a 1Gb/s
>

storia vecchia, tutti glielo dicono che l'appartamento della zia non è
una best practices cisco, ma lui niente. Tranquillo, fai prima a
plonkare che a spiegargli concetti tipo lo Switching Non-Blocking, la
differenza tra lo "store and forward" ed il "cut-trough", etc. etc. (per
la serie: se un apparato non fa nulla, è normale che vada come una
scheggia. poi però se il numero di ritrasmissioni è altissimo, quanto è
la banda effettiva?).

Una volta postai persino i performance test fatti con iperf tra switch
economici e switch seri, dove gli switch economici a 1gbit equiparavano
gli switch seri a 100mbit. Ma lui niente, pensa che TPLink sia meglio di
Cisco e HP messi insieme (cit.) e che sia da stupidi spendere soldi su
cisco. Nonostante le sue illuminate considerazioni, fatto sta che io,
piuttosto che mettere un Comune o un ospedale su TPLink, preferisco la
castrazione fisica nel modo più doloroso possibile e mediante seghetto
dentato arrugginito.

No, non continuerò questo flame. Promesso. Scrivi ciò che vuoi. Oggi è
il primo del mese ed ho parecchie cose da sbrigare :)
Mirko Borsari 1 Apr 2015 09:24
Il Wed, 01 Apr 2015 08:13:46 +0200, writethem ha scritto:

>>
>> Ok, tu non hai mai avuto a che fare con Switch veri a 100Mb/s ne,
>> tantomeno, a 1Gb/s
>>
>
> storia vecchia, tutti glielo dicono che l'appartamento della zia non è
> una best practices cisco, ma lui niente. Tranquillo, fai prima a

io credo che il punto sia proprio qui.
Non ha senso usare cisco nell'appartamento della zia e non ha senso
usare tp-link in un qualsiasi ambiente dove si lavora.
Per un PC + NAS + stampante un comune switch gigabit tplink (ma anche
dlink o altri) riesce a dare alla rete quel boost in più (ammesso poi
che serva), lo stesso prodotto in un'azienda dove fanno CAD 3D 20
disegnatori forse dura un'ora tra le *****ie degli utenti...

Quindi probabilmente non ha mai visto apparati seri, ma probabilmente
quelli che ha visto, dalla zia possono anche andare bene.


--
MirkoB. news@bsi-net.it
Motoretta BMW R1200R Lightgrey

L'indirizzo ema@il non è da considerarsi pubblico,
ma utilizzabile solo per temi inerenti il NG corrente
Freejazz 1 Apr 2015 09:25
writethem <"poiuuuu"@the_google_mail(writethem).com> ha scritto:
>
> storia vecchia, tutti glielo dicono che l'appartamento della zia non è
> una best practices cisco, ma lui niente. Tranquillo, fai prima a
> plonkare che a spiegargli concetti tipo lo Switching Non-Blocking, la
> differenza tra lo "store and forward" ed il "cut-trough", etc. etc. (per
> la serie: se un apparato non fa nulla, è normale che vada come una
> scheggia. poi però se il numero di ritrasmissioni è altissimo, quanto è
> la banda effettiva?).
>
> Una volta postai persino i performance test fatti con iperf tra switch
> economici e switch seri, dove gli switch economici a 1gbit equiparavano
> gli switch seri a 100mbit. Ma lui niente, pensa che TPLink sia meglio di
> Cisco e HP messi insieme (cit.) e che sia da stupidi spendere soldi su
> cisco. Nonostante le sue illuminate considerazioni, fatto sta che io,
> piuttosto che mettere un Comune o un ospedale su TPLink, preferisco la
> castrazione fisica nel modo più doloroso possibile e mediante seghetto
> dentato arrugginito.
>
> No, non continuerò questo flame. Promesso. Scrivi ciò che vuoi. Oggi è
> il primo del mese ed ho parecchie cose da sbrigare :)
>
Ed invece per me sarebbe utile conoscere qualche vostra
esperienza in merito.
Io cmq poi credo che le performances siano sempre da
contestualizzarle all'uso che uno ne fa.
Nel mio caso lo switch Gbit non era poi così utile in quanto il
pc lo accendo raramente ormai avendo il nas sempre online. Quindi
essendoci meno traffico forse il dato Gbit potrebbe essere
considerato accettabile (correggetemi se sbaglio).
Spero di non rimanere deluso per le altre caratteristiche di
questo TpLink 8980 che ho acquistato.

--
'Za Fo'!


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
acc 1 Apr 2015 09:33
Il 01/04/2015 8.13, writethem ha scritto:

> Ma lui niente, pensa che TPLink sia meglio di
> Cisco e HP messi insieme (cit.) e che sia da stupidi spendere soldi su
> cisco.

E' stupido prendere un Cisco dove non serve, sono soldi buttati.
Skull 1 Apr 2015 09:37
On 01/04/15 08:13, writethem wrote:
>
>>
>> Ok, tu non hai mai avuto a che fare con Switch veri a 100Mb/s ne,
>> tantomeno, a 1Gb/s
>>
>
> storia vecchia, tutti glielo dicono che l'appartamento della zia non è
> una best practices cisco, ma lui niente. Tranquillo, fai prima a
> plonkare che a spiegargli concetti tipo lo Switching Non-Blocking, la
> differenza tra lo "store and forward" ed il "cut-trough", etc. etc.

Od*****, con tutto l'accordo che posso avere per il tema, ma

1) trovamelo, uno switch ethernet 10/100/1000 che implementi cut-through

2) oramai anche piccoli swichetti domestici (purchè sian switch veri,
non bridge mascherati) son in grado di tenere botta alla velocità
nominale, di norma, fintantochè il numero delle porte è basso. Il che,
per le 4 porte tipicamente incluse in un router SOHO di media categoria,
è il caso.


Non per dire che va bene usarli per qualunque necessità (io che ho Cisco
in casa, ça va sans dire), ma che sarei assai stupito se in una rete
casalinga media, anche con streaming di mezzo, il problema di
prestazioni fosse causato dall'inadeguatezza dello switch...
acc 1 Apr 2015 09:59
Il 01/04/2015 9.24, Mirko Borsari ha scritto:

> Non ha senso usare cisco nell'appartamento della zia e non ha senso
> usare tp-link in un qualsiasi ambiente dove si lavora.

Quoto, anzi rilancio, io non direi "in un qualsiasi ambiente dove si
lavora", dipende dalle esigenze.
Non e' detto che dove si lavora servano per forza switch con
caratteristiche particolari, come e' altrettanto vero che ci sono casi
di utenze domestiche dove servono.

Ma la mia replica riguardava l'opportunita' di consigliare un FE
piuttosto di un GBE (quando il GBE serve), pura i*****zia.
Se serve un GBE si mette un GBE, poi semmai si valuta se uno economico
e' sufficiente o se ci sono esigenze particolari. In ogni caso, switch
a 100 che viaggiano a 1000 non ne esistono.
acc 1 Apr 2015 10:08
Il 01/04/2015 8.13, writethem ha scritto:

> fatto sta che io,
> piuttosto che mettere un Comune o un ospedale su TPLink

Rileggiti il post iniziale e vedrai che le parole comune, ospedale e
TPLink non compaiono da nessuna parte.
Come al solito sono il frutto della tua immaginazione.
MrGreco 1 Apr 2015 10:09
Il 31/03/2015 18.48, acc ha scritto:
> Il 31/03/2015 16.10, MrGreco ha scritto:
>
>> Ok, tu non hai mai avuto a che fare con Switch veri a 100Mb/s ne,
>> tantomeno, a 1Gb/s
>
> Io ho switch GBE economici che funzionano al dato di targa.
> Uno switch FE professionale puo' anche fare molte cose in piu', sempre
> che servano, ma non potra' mai sostituire un GBE.
>
> PS: per quanto riguarda il "tu non hai ..." e' il classico commento
> dell ******* di turno che non avendo argomenti, spara giudizi a caso.
> Ok ti sei presentato.


A dire il vero sei tu quello che bollato come "Bella stronzata"
un'affermazione tale non era assolutamente, a dimostrazione del fatto
che non hai idea di quello di cui si discuteva.
Poi continua pure pensarla come credi, fortunatamente siamo ancora in
un paese libero.....

--
MrGreco
MrGreco 1 Apr 2015 10:19
Il 01/04/2015 9.24, Mirko Borsari ha scritto:
> Il Wed, 01 Apr 2015 08:13:46 +0200, writethem ha scritto:
>
>>>
>>> Ok, tu non hai mai avuto a che fare con Switch veri a 100Mb/s ne,
>>> tantomeno, a 1Gb/s
>>>
>>
>> storia vecchia, tutti glielo dicono che l'appartamento della zia non è
>> una best practices cisco, ma lui niente. Tranquillo, fai prima a
>
> io credo che il punto sia proprio qui.
> Non ha senso usare cisco nell'appartamento della zia e non ha senso
> usare tp-link in un qualsiasi ambiente dove si lavora.
> Per un PC + NAS + stampante un comune switch gigabit tplink (ma anche
> dlink o altri) riesce a dare alla rete quel boost in più (ammesso poi
> che serva), lo stesso prodotto in un'azienda dove fanno CAD 3D 20
> disegnatori forse dura un'ora tra le *****ie degli utenti...
>
> Quindi probabilmente non ha mai visto apparati seri, ma probabilmente
> quelli che ha visto, dalla zia possono anche andare bene.
>
>

Ok, ma mi è capitato di vedere Backup di PC casalinghi fatti con
True-Image verso NAS Synology passando sia attraverso Switch SOHO da
ipermercato che atraverso qualcosina un pelo meglio pur restando
nell'ambioto ******* bene i tempi di backup variavano di anche 6/10
ore e non nei test non c'erano altri apparati che interferivano sulla banda.

Poi è ovvio che non stiamo parlando di switch serie Nexus con schede a
10Gb/s ma sopra qualcuno definiva una tronzata il fatto che uno
switchettino da 20 euro non avesse minimamente le caratteristiche
teoriche indicate sulla confezione.



--
MrGreco
acc 1 Apr 2015 10:31
Il 01/04/2015 10.09, MrGreco ha scritto:

> A dire il vero sei tu quello che bollato come "Bella stronzata"
> un'affermazione tale non era assolutamente, a dimostrazione del fatto
> che non hai idea di quello di cui si discuteva.

Mi correggo, le stronzate sono due:
La prima e' quella di consigliare uno switch FE dove serve un GBE.
La seconda, piu' grossa, e' quella di affermare che uno switch 100 Mb/s
va meglio di un gigabit.
Il mio router di fascia economica e' dotato di switch GBE e permette
trasferimenti a velocita' che per un 100 Mb/s sono impossibili, tutto il
resto e' fuffa.
writethem 1 Apr 2015 11:37
> 1) trovamelo, uno switch ethernet 10/100/1000 che implementi cut-through

moltissimi switch economici con pessime capacità computazionali, tra cui
tutta la serie entrylevel unmanaged HP 1400.
Molti la chiamano simpaticamente "low latency", poi scava che ti riscava
sono semplici c-t.

molti della serie unmanaged netgear prosafe e persino switch
"importanti" sempre netgear. quasi tutta la serie unmanaged tp-link.

cerca un pò
netgear cut-through
dlink cut-through
tplink cut-through

non ti tolgo la sorpresa.


> 2) oramai anche piccoli swichetti domestici (purchè sian switch veri,
> non bridge mascherati) son in grado di tenere botta alla velocità
> nominale, di norma, fintantochè il numero delle porte è basso. Il che,
> per le 4 porte tipicamente incluse in un router SOHO di media categoria,
> è il caso.

Assolutamente si, infatti il mio post si riferiva in gran parte (forse
l'ho specificato poco, andando OT, mea culpa) a considerazioni uscite
qualche mese fa, sullo stesso argomento, in cui si asseriva "voi che
comprate cisco, anche in scenari aziendali, sprecate soldi perchè il
chippettino è sempre broadcom quindi le performance sono le stesse".

Il problema degli switch economici non è il traffico port-to-port, ma la
simultaneità e le funzionalità che vengono utilizzate. E su questo siamo
tutti d'accordo.
writethem 1 Apr 2015 12:06
Il 01/04/2015 11.37, writethem ha scritto:
>
[cut]

Pardon, tplink già da qualche anno usa S&F, ho beccato link vecchi di
serie ormai in disuso.


Ad ogni modo, a prescindere da tutto, i test che feci con iperf hanno
ormai qualche anno alle spalle. Appena ho un pò di tempo provo a
prendere 4 o 5 coppie di switch di varie classi di appartenenza e provo
a fare

- 1 iperf bidirezionale simultaneo (2 porte)
- 2 iperf bidirezionali simultanei (4 porte)
- 5 iperf bidirezionali simultanei (10 porte)

forzando la porta a 100FD e a 1000FD. Proviamo a tirar giù qualche
statistica recente. A questo punto sono curioso di vedere ad oggi se la
situazione si è evoluta (magari perchè l'*****ware è diventato più
generoso a livello ccomputazionale) rispetto a qualche anno fa oppure è
rimasta sostanzialmente invariata.

Se avete suggerimenti per il test, che ben vengano.
Freejazz 1 Apr 2015 12:32
Arne Saknussemm <es215.10.wannabet@spamgourmet.com> ha scritto:
>
> Se ti serve anche l'altra banda, vai per 8980 ma sinceramente, per un
> uso domestico, credo che l'altro modello (8970) vada più che bene; per
> quanto riguarda il firmware, basta aggiornarlo subito alla versione più
> recente.
>
> Considera che credo che le caratteristiche del box (parlo di 8970)
> superino abbondantemente quanto hai chiesto; tra l'altro anche se ha un
> "modem" ADSL2+ integrato, una delle porte LAN può essere configurata
> come porta WAN connettendo un "box" esterno (es. il cosiddetto "hag" di
> fastweb) inoltre è possibile collegare alla USB una chiavetta ed avere
> connettività internet "wireless" da usare normalmente o come failover;
> per il resto, ti rimando al manuale scaricabile in formato PDF
>
Cmq ho appena scaricato il manuale del

TpLink W8980 e cosa mi trovo nelle specifiche sulle porte Lan!

"4 porte LAN 10/100Mbps Auto-Negotiation RJ45 (Auto MDI/MDIX), 1
porta RJ11. "

Quindi non ha porte Gigabit. Nella descrizione è scritto di si!
--
'Za Fo'!


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Arne Saknussemm 1 Apr 2015 12:40
:: On Wed, 1 Apr 2015 01:02:31 +0200 (CEST)
:: (it.comp.reti.locali)
:: <mff90i$r8g$1@dont-email.me>
:: Freejazz <umbricci@email.it> wrote:

>> Stampare col pc spento suppongo sia stampare da mobile via una di
>> quelle, sempre IMO, *****ate "cloud" che van di moda da qualche
>> tempo a questa parte, anche qui non penso potrai trovare recensioni
>> positive: è assurdo il paradigma stesso, figurati che può fare
>> l'implementazione...

> Dici non funzionerebbe?

E perchè no ? Nel caso del TP-Link, questo implementa un print server
per cui, connettendo una stampante alla porta USB questa potrà essere
usata dai client cablati o wireless come una normale stampante di rete,
ovvio che i client dovranno avere i drivers installati :) per il resto
basta che la stampante ed il router siano accesi.

> Npn credo ci sarebbe bisogno. Ma che intendi per server dlna per pc?

ad esempio Kodi (prima si chiamava XBMC)

http://en.wikipedia.org/wiki/Kodi_%28software%29

http://kodi.tv/

tra l'altro se riesci a trovare una vecchia Xbox la potresti usare come
media-center

http://en.wikipedia.org/wiki/XBMC4Xbox

:)


--
My name is Ozymandias, king of kings:
Look on my works, ye Mighty, and despair!
Mirko Borsari 1 Apr 2015 14:41
Il Wed, 01 Apr 2015 10:19:55 +0200, MrGreco ha scritto:


> Ok, ma mi è capitato di vedere Backup di PC casalinghi fatti con
> True-Image verso NAS Synology passando sia attraverso Switch SOHO da
> ipermercato che atraverso qualcosina un pelo meglio pur restando
> nell'ambioto ******* bene i tempi di backup variavano di anche 6/10
> ore e non nei test non c'erano altri apparati che interferivano sulla banda.

si ma ci sono troppe variabili.
Io ho in macchina uno switch gigabit (non ricordo se 4 o 8 porte)
economicissimo che uso da clienti dove non hanno gigabit quando devo
trasferire ******* fare backup o cose simili...
Semplicemente funziona, e il problema quasi sempre non è lo switch ma
sono i PC in gioco. E se ci metti due macchine con degli SSD a
trasferirsi ******* ci sta dietro. Bisognerebbe provarlo con 8 macchine
SSD dotate, ma non è questo il suo scopo (e nemmeno il mio).

> 10Gb/s ma sopra qualcuno definiva una tronzata il fatto che uno
> switchettino da 20 euro non avesse minimamente le caratteristiche
> teoriche indicate sulla confezione.

le specifiche teoriche non vengono rispettate nemmeno negli switch da
2000eur... figuriamoci in quelli da 20...



--
MirkoB. news@bsi-net.it
Motoretta BMW R1200R Lightgrey

L'indirizzo ema@il non è da considerarsi pubblico,
ma utilizzabile solo per temi inerenti il NG corrente
Kim Allamandola 1 Apr 2015 20:23
> La prima e' quella di consigliare uno switch FE dove serve un GBE.
Se proprio vogliamo "consigliare uno switch [...] dove serve un GBE"
non è ciò che ho scritto: ho scritto che i router domestici non sono
veri switch ed hanno performance talmente scarse da rendere migliori
switch "veri" nominalmente molto più lenti.

> La seconda, piu' grossa, e' quella di affermare che uno switch 100 Mb/s va
> meglio di un gigabit.
Vedi sopra, non ho affermato questo. Quale parte di
router domestici != switch
non ti è chiara?

> Il mio router di fascia economica e' dotato di switch GBE e permette
> trasferimenti a velocita' che per un 100 Mb/s sono impossibili
Per un altro router di fascia economica dotato di porte nominalmente
gigabit penso tu abbia ragione, se il confronto invece lo fai tra il
suddetto router gigabit da gdo ed uno switch serio (e comunque economico)
direi proprio di no.

> tutto il resto e' fuffa.
Potremmo parlare di numeri (iperf alla mano con marche e modelli degli
apparati in gioco) ma sarebbe una polemica sterile, qui il punto è che
io ho *sconsigliato* una certa categoria di apparati in favore di una
altra soluzione. La "fuffa" IMVHO è quella di tanti soggetti che sperano
di avere per le mani capolavori della tecnica a prezzi irrisori...

--
| sed s/_//g on my mail to reach me :-)
Kim Allamandola 1 Apr 2015 20:59
> Ma io mi chiedo perché non si effettuano controlli a questi
> produttori e non si comminino sanzioni quando le prestazioni non
> sono quelle di targa.
> Perché tutte queste prese per c...?
Temo che la risposta sia ******* Denaro"...

> Dici non funzionerebbe?
Magari di tanto in tanto (seriamente). Per fare un confronto che non è
proprio campato in aria pensa al backup delle foto di Android: come funziona?

la stampa funziona allo stesso modo. Può andare, può non farlo può essere
stra-lenta ecc... È una soluzione paradigmaticamente assurda (devo stampare
un ******* su una stampante ad un metro da me e per farlo lo invio dall'altra
parte del mondo e ritorno) con un mucchio di potenziali "guasti" lungo la
strada. A mio avviso è preferibile rinunciare alla comodità di stampare
l'allegato di una mail dallo smartphone ma essere ragionevolmente sicuri che
la stampante vada quale che sia lo stato della mia connessione ad internet e
di tutti gli n servizi che ci girano dietro.

> Il mio obiettivo è quello che almeno riesca a condividere il
> contenuto del nas sul tv senza blocchi vari..
Stando al sito del produttore [synology.com] http://goo.gl/goyGuR
il tuo nas monta un server DNLA quindi sei a posto, non hai bisogno
di alcun server sul router: il nas serve direttamente!

> nel mio caso ho ups, pc e nas...e spostarli nel corridoio o cucina non
> è il max.
Quel che suggerivo era un AP separato dal modem/router e a lui collegato
con un cavo così non hai da spostare la "sala macchine" ma solo portare
un cavo per una manciata di metri...

> Non saprei. Il nas è un Ds215j. Vado di print server se non ne è
> munito il nas.
Stando al datasheet [pdf] http://goo.gl/hq5i1D (keyword stampante)
monta anche cups quindi può far lui da print-server.

> Ma che intendi per server dlna per pc?
un'applicazione che serve contenuti multimediali in LAN usando lo
standard DLNA, non so su Windows ma su GNU/Linux un po' ce ne sono...
Per far qualche nome UniversalMediaServer o MediaGoblin.

--
| sed s/_//g on my mail to reach me :-)

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Reti locali | Tutti i gruppi | it.comp.reti.locali | Notizie e discussioni reti locali | Reti locali Mobile | Servizio di consultazione news.