Reti locali
 

Consiglio per accesso remoto...

Somaro 2 Lug 2015 20:27
Ciao a tutti. Vi chiedo gentilmente un consiglio: Al lavoro abbiamo una
sorta di apparecchio che rileva dati relativi ad una determinata
produzione. Questo apparecchio è collegato sulla rete aziendale con un
determinato ip, il gateway (che non è altro che il firewall) e il
subnetmask. All'apparecchio stesso per vedere in tempo reale i suoi
conteggi ci si collega all'interno della rete tramite browser immettendo
semplicemente l'indirizzo (ex: 192.168.1.45). Successivamente viene
richiesto un utente e una password che è già stata impostata. Tutto
funziona correttamente sempre all'interno della rete. Dato che l'accesso
a questo apparecchio deve essere fatto anche da una posizione non
all'interno dell'azienda, ma fuori in remoto chiedevo quali erano i
passaggi per poter ottenere ciò.
Semplicemente l'utente che deve collegarsi dovrebbe aprire il browser,
accedere in qualche modo a un ip, aprirsi la pagina dell'apparecchio
(come avviene in locale) e inserire utente e password.
E' fattibile?

Grazie in anticipo, Buona Serata.

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
meddix on WINSETTETE 2 Lug 2015 21:26
Il 02/07/2015 20:27, Somaro ha scritto:

> Semplicemente l'utente che deve collegarsi dovrebbe aprire il browser,
accedere in qualche modo a un i,aprirsi la pagina dell'apparecchio >
(come avviene in locale) e inserire utente e password.

> E' fattibile?
>

devi poter arrivare dall'esterno al tuo indirizzo pubblico, se nei hai
uno statico usa quello altrimenti ci sono numerose strade per poter
ovviare alla cosa.

una volta certo di arrivare al tuo ip pubblico basterebbe una piccola
regola sul router che rigiri le richieste allo scatolotto.

la cosa viene chiamata in molti modi ma sostanzialmente consente di
indirizzare una particola richiesta al dispositivo interno alla lan giusto

ad esempio crei una regola nel router che faccia reindirizzare una
richiesta alla porta 8080 (invento) alla 80 del 192.168.1.45 e per poter
accedere dall'esterno ti basterebbe digitare nel browser il tuo "ip
pubblico":8080
Andromeda 2 Lug 2015 21:30
- soluzione semplicistica:

sul gateway/firewall devi settare un "virtual server" ovvero una
redirezione di una porta (ad es. 8000 tcp verso la porta 80 dell'ip
192.168.1.45). Dall'esterno basterà digitare nel browser
http://ind_ip_esterno_del gateway:8000 e il gioco è fatto.
Essendo una realtà aziendale dovreste avere l'ip esterno su internet
fisso, se questo non è il caso bisogna configurare sempre sul gateway un
servizio di dns dinamico e dal browser bisognerà digitare il nome host
assegnato invece dell'ip.
Controindicazioni: la password e tutto il traffico passa in chiaro su
internet. Dovete valutare voi la "segretezza" delle info che transitano.

- soluzione:

installare una VPN (ad es openVPN) o un tunnel ssh sul gateway oppure su
una macchina all'interno della rete che funga da server e installare il
relativo client sul pc che deve accedere da remoto. Configurato il
tutto, il traffico sarà criptato.

Per ulteriori delucidazioni chiedi pure.




--
Mai mettersi a discutere con un *******
- prima ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza;
- chi ascolta potrebbe non capire la differenza.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Reti locali | Tutti i gruppi | it.comp.reti.locali | Notizie e discussioni reti locali | Reti locali Mobile | Servizio di consultazione news.