Reti locali
 

DHCP meglio sul Router oppure su Windows Server?

Daniele Pinna 18 Mar 2016 02:13
Salve a tutti :-)

Ho un cliente con una rete composta da
- 1 Windows 2003 Server (si lo so andrebbe cambiato...)
- circa 15 tra PC e Portatili
- 3 stampanti di rete
- vari telefoni e Tablet

Il ruolo di server DHCP non è assegnato al Router ma al Server Windows.

Ovviamente nel Router, TP-LINK TD-W8960N V5, ho disabilitato il DHCP.


Ora però è nato un problema: una delle funzionalità che ha questo
router, ovvero la rete Guest, non funziona dato che il router non
assegna gli IP e che il Windows server non riesce ad assegnarne uno alla
sottorete guest.

In una piccola rete come questa è consigliato lasciare il ruolo di DHCP
server al Windows Server oppure non è un problema far fare questo
"lavoro" al Router?

Ringrazio Anticipatamente per le risposte :-)


--
Daniele Pinna (leva oops. per rispondere)
Utente Skype: dapinna
Sito Web: http://www.dapinna.com
Il Docfa in Pillole: http://www.ildocfainpillole.it
DAPINNA.COM su Facebook: https://www.facebook.com/dapinnadotcom
Blog - Storie di un Laboratorio di Informatica:
http://storielaboratorioinformatica.wordpress.com
-----
*** Powered by Linux KUbuntu 14.04 LTS "Trusty Tahr" ***
meddix on WINSETTETE 18 Mar 2016 02:53
Il 18/03/2016 02:13, Daniele Pinna ha scritto:
> In una piccola rete come questa è consigliato lasciare il ruolo di DHCP
> server al Windows Server oppure non è un problema far fare questo
> "lavoro" al Router?
valuta anche l'impatto dui DNS locali che - probabilmente - vengono
gestiti da windows...
Come sono i cablaggi sul server? una sola connessione ethernet?
Daniele Pinna 18 Mar 2016 03:00
Il 18/03/2016 02:53, meddix on WINSETTETE ha scritto:
> Il 18/03/2016 02:13, Daniele Pinna ha scritto:
>> In una piccola rete come questa è consigliato lasciare il ruolo di DHCP
>> server al Windows Server oppure non è un problema far fare questo
>> "lavoro" al Router?
> valuta anche l'impatto dui DNS locali che - probabilmente - vengono
> gestiti da windows...
> Come sono i cablaggi sul server? una sola connessione ethernet?

Si c'è solo una connessione ethernet.



--
Daniele Pinna (leva oops. per rispondere)
Utente Skype: dapinna
Sito Web: http://www.dapinna.com
Il Docfa in Pillole: http://www.ildocfainpillole.it
DAPINNA.COM su Facebook: https://www.facebook.com/dapinnadotcom
Blog - Storie di un Laboratorio di Informatica:
http://storielaboratorioinformatica.wordpress.com
-----
*** Powered by Linux KUbuntu 14.04 LTS "Trusty Tahr" ***
ObiWan 18 Mar 2016 08:25
:: On Fri, 18 Mar 2016 02:13:25 +0100
:: (it.comp.reti.locali)
:: <ncfknl$dp7$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it>
:: Daniele Pinna <daniele@oops.dapinna.com> wrote:

> In una piccola rete come questa è consigliato lasciare il ruolo di
> DHCP server al Windows Server oppure non è un problema far fare
> questo "lavoro" al Router?

avendo un windows server è *fortemente* consigliato che questo funga da
DHCP e da unico DNS per i clients
Daniele Pinna (Ufficio) 18 Mar 2016 22:07
Il 18/03/2016 08:25, ObiWan ha scritto:
> :: On Fri, 18 Mar 2016 02:13:25 +0100
> :: (it.comp.reti.locali)
> :: <ncfknl$dp7$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it>
> :: Daniele Pinna <daniele@oops.dapinna.com> wrote:
>
>> In una piccola rete come questa è consigliato lasciare il ruolo di
>> DHCP server al Windows Server oppure non è un problema far fare
>> questo "lavoro" al Router?
>
> avendo un windows server è *fortemente* consigliato che questo funga da
> DHCP e da unico DNS per i clients
>

Non veniva usato per i DNS, quindi ho semplicemente disabilitato il DHCP
sul server e abilitato quello del router.

Cmq sto consigliando di "staccarlo" da internet, dato che è un 2003
server, quindi non riceve più gli aggiornamenti ;.)
OK non è un XP che viene usato anche per navigare...


--
Daniele Pinna
DAPINNA.COM
(leva oops per rispondere)
-----
Utente Skype: dapinna
DAPINNA.COM : http://www.dapinna.com
Il Docfa in Pillole: http://www.ildocfainpillole.it - Sito Aggiornato!!!
DAPINNA.COM su Facebook: https://www.facebook.com/dapinnadotcom
BLOG: http://storielaboratorioinformatica.wordpress.com
Valerio Vanni 24 Mar 2016 00:35
On Fri, 18 Mar 2016 08:25:22 +0100, ObiWan <obiwan@mvps.org> wrote:

>> In una piccola rete come questa è consigliato lasciare il ruolo di
>> DHCP server al Windows Server oppure non è un problema far fare
>> questo "lavoro" al Router?
>
>avendo un windows server è *fortemente* consigliato che questo funga da
>DHCP e da unico DNS per i clients

Nel primo messaggio non si capisce se abbiano un dominio o no.


--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
ObiWan 24 Mar 2016 14:53
:: On Thu, 24 Mar 2016 00:35:50 +0100
:: (it.comp.reti.locali)
:: <52a6fbp7olhqc26tagsqpv0j3viud7n0e0@4ax.com>
:: Valerio Vanni <valerio.vanni@inwind.it> wrote:

> On Fri, 18 Mar 2016 08:25:22 +0100, ObiWan <obiwan@mvps.org> wrote:
>
>>> In una piccola rete come questa è consigliato lasciare il ruolo di
>>> DHCP server al Windows Server oppure non è un problema far fare
>>> questo "lavoro" al Router?
>>
>>avendo un windows server è *fortemente* consigliato che questo funga
>>da DHCP e da unico DNS per i clients

> Nel primo messaggio non si capisce se abbiano un dominio o no.

indipendentemente dal fatto che ci sia un dominio (AD) o meno, in una
rete del genere conviene *sempre* attivare DNS e DHCP sul server (non
caricano granchè il sistema); non entro in dettaglio sui perchè, dato
che altrimenti ci sarebbe da scrivere un tot di roba, ma... conviene.

Per dirne una, il DHCP di windows, opportunamente configurato registra
le lease dei client con il nome dei vari hosts nel DNS in modo che la
ricerca in LAN sia praticamente immediata
Daniele Pinna (Ufficio) 24 Mar 2016 18:16
Il 24/03/2016 00:35, Valerio Vanni ha scritto:

>>
>> avendo un windows server è *fortemente* consigliato che questo funga da
>> DHCP e da unico DNS per i clients
>
> Nel primo messaggio non si capisce se abbiano un dominio o no.

Si usano un dominio...




--
Daniele Pinna
DAPINNA.COM
(leva oops per rispondere)
-----
Utente Skype: dapinna
DAPINNA.COM : http://www.dapinna.com
Il Docfa in Pillole: http://www.ildocfainpillole.it - Sito Aggiornato!!!
DAPINNA.COM su Facebook: https://www.facebook.com/dapinnadotcom
BLOG: http://storielaboratorioinformatica.wordpress.com
Daniele Pinna (Ufficio) 24 Mar 2016 18:29
Il 24/03/2016 14:53, ObiWan ha scritto:

>> Nel primo messaggio non si capisce se abbiano un dominio o no.
>
> indipendentemente dal fatto che ci sia un dominio (AD) o meno, in una
> rete del genere conviene *sempre* attivare DNS e DHCP sul server (non
> caricano granchè il sistema); non entro in dettaglio sui perchè, dato
> che altrimenti ci sarebbe da scrivere un tot di roba, ma... conviene.
>
> Per dirne una, il DHCP di windows, opportunamente configurato registra
> le lease dei client con il nome dei vari hosts nel DNS in modo che la
> ricerca in LAN sia praticamente immediata

Il server gestiva il DHCP ma non il DNS (gestito dal Router).

Per di più erano costretti, ogni tanto, ad entrare nel server e
cancellare manualmente l'elenco degli IP, perché altrimenti non
riuscivano a navigare o entrare nel server etc.
Questa operazione in genere la faceva una segretaria, poco esperta di
informatica tanto che è andata in Tilt quando ho cercato di spiegare le
differenze fra Outlook e Thunderbird.

Ora al peggio se hanno problemi spengono e accendono il Router (anche se
ieri hanno spento la WiFi premendo il tastino sbagliato :-) ).

L'unico inconveniente che ho avuto in questo passaggio è che alcune
periferiche che hanno IP fisso (due stampanti e un plotter) erano
configurate nel range di IP assegnato in DHCP. Evidentemente il
precedente tecnico per fare queste configurazioni lanciava un dato e
assegnava l'IP. :-)

Alla fine ho ridotto il range IP DHCP perché pare che nella loro
"religione" ci sia il divieto assoluto, pena peccato mortale, il
cambiare IP alle stampanti... perché poi va cambiato su tutti i PC :-)


--
Daniele Pinna
DAPINNA.COM
(leva oops per rispondere)
-----
Utente Skype: dapinna
DAPINNA.COM : http://www.dapinna.com
Il Docfa in Pillole: http://www.ildocfainpillole.it - Sito Aggiornato!!!
DAPINNA.COM su Facebook: https://www.facebook.com/dapinnadotcom
BLOG: http://storielaboratorioinformatica.wordpress.com
ObiWan 25 Mar 2016 09:24
:: On Thu, 24 Mar 2016 18:29:33 +0100
:: (it.comp.reti.locali)
:: <nd185o$jf9$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it>
:: "Daniele Pinna (Ufficio)" <daniele@oops.dapinna.com> wrote:

>> Per dirne una, il DHCP di windows, opportunamente configurato
>> registra le lease dei client con il nome dei vari hosts nel DNS in
>> modo che la ricerca in LAN sia praticamente immediata
>
> Il server gestiva il DHCP ma non il DNS (gestito dal Router).

male

> Per di più erano costretti, ogni tanto, ad entrare nel server e
> cancellare manualmente l'elenco degli IP, perché altrimenti non
> riuscivano a navigare o entrare nel server etc.

Beh, con una configurazione sballata come questa, ci credo; la
soluzione corretta è quella di configurare il DHCP con un lease time di
3600 secondi (un'ora) ed in modo che aggiorni automaticamente il DNS
quando viene rilasciata o eliminata una lease (ammesso che il DNS sia
stato configurato correttamente, cosa della quale dubito fortemente,
considerando quanto scrivi); oltre a questo le opzioni DHCP dovrebbero
fornire anche default gateway (il router) e DNS (il server windows)

Comunque, se pensi che demandare tutto al router sia meglio, fai come
ti pare, alla fine della fiera sei tu che metti le mani su quella rete
per cui... problemi tuoi.
ObiWan 25 Mar 2016 09:24
:: On Thu, 24 Mar 2016 18:16:58 +0100
:: (it.comp.reti.locali)
:: <nd17e5$iem$2@virtdiesel.mng.cu.mi.it>
:: "Daniele Pinna (Ufficio)" <daniele@oops.dapinna.com> wrote:

> Il 24/03/2016 00:35, Valerio Vanni ha scritto:
>
>>>
>>> avendo un windows server è *fortemente* consigliato che questo
>>> funga da DHCP e da unico DNS per i clients
>>
>> Nel primo messaggio non si capisce se abbiano un dominio o no.

> Si usano un dominio...

allora è *obbligatorio* usare DHCP e DNS del server windows; ovvio che
questo significa anche configurare correttamente entrambi
Lorenz 25 Mar 2016 10:35
Il 24/03/2016, Daniele Pinna (Ufficio) ha detto :
> Il 24/03/2016 14:53, ObiWan ha scritto:
>
>>> Nel primo messaggio non si capisce se abbiano un dominio o no.
>>
>> indipendentemente dal fatto che ci sia un dominio (AD) o meno, in una
>> rete del genere conviene *sempre* attivare DNS e DHCP sul server (non
>> caricano granchè il sistema); non entro in dettaglio sui perchè, dato
>> che altrimenti ci sarebbe da scrivere un tot di roba, ma... conviene.
>>
>> Per dirne una, il DHCP di windows, opportunamente configurato registra
>> le lease dei client con il nome dei vari hosts nel DNS in modo che la
>> ricerca in LAN sia praticamente immediata
>
> Il server gestiva il DHCP ma non il DNS (gestito dal Router).

rotfl...
meddix on WINSETTETE 25 Mar 2016 14:14
Il 25/03/2016 09:24, ObiWan ha scritto:
> allora è*obbligatorio* usare DHCP e DNS del server windows; ovvio che
> questo significa anche configurare correttamente entrambi
che una "botta" di google dovrebbe chiarire.... http://tinyurl.com/j935jou
Daniele Pinna 27 Mar 2016 16:56
Il 25/03/2016 09:24, ObiWan ha scritto:
> :: On Thu, 24 Mar 2016 18:29:33 +0100
> :: (it.comp.reti.locali)
> :: <nd185o$jf9$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it>
> :: "Daniele Pinna (Ufficio)" <daniele@oops.dapinna.com> wrote:
>
>>> Per dirne una, il DHCP di windows, opportunamente configurato
>>> registra le lease dei client con il nome dei vari hosts nel DNS in
>>> modo che la ricerca in LAN sia praticamente immediata
>>
>> Il server gestiva il DHCP ma non il DNS (gestito dal Router).
>
> male

Lo so... ma è la situazione che ho trovato.


>
>> Per di più erano costretti, ogni tanto, ad entrare nel server e
>> cancellare manualmente l'elenco degli IP, perché altrimenti non
>> riuscivano a navigare o entrare nel server etc.
>
> Beh, con una configurazione sballata come questa, ci credo; la
> soluzione corretta è quella di configurare il DHCP con un lease time di
> 3600 secondi (un'ora) ed in modo che aggiorni automaticamente il DNS
> quando viene rilasciata o eliminata una lease (ammesso che il DNS sia
> stato configurato correttamente, cosa della quale dubito fortemente,
> considerando quanto scrivi);

No, il DNS non era configurato. E su quella macchina non voglio
smanettarci più di tanto.

In ogni caso, dato che è un Windows 2003 server, che quindi non riceve
più aggiornamenti, avevo già consigliato di escluderla da internet.

A breve cmq andrà dismessa in ogni caso, dato che il programma di
contabilità che usando, non supporta più nel 2003 Server XP, il cliente
ha quindi deciso di passare alla versione Cloud per la contabilità
(insomma un server Online).



> oltre a questo le opzioni DHCP dovrebbero
> fornire anche default gateway (il router) e DNS (il server windows)
>
> Comunque, se pensi che demandare tutto al router sia meglio, fai come
> ti pare, alla fine della fiera sei tu che metti le mani su quella rete
> per cui... problemi tuoi.

Per ora, a parte un problema esclusivamente sul wifi, non sto
riscontrando altro. In ogni caso fra pochi giorni passano alla fibra,
quindi nuovo router e vediamo che succede.



--
Daniele Pinna (leva oops. per rispondere)
Utente Skype: dapinna
Sito Web: http://www.dapinna.com
Il Docfa in Pillole: http://www.ildocfainpillole.it
DAPINNA.COM su Facebook: https://www.facebook.com/dapinnadotcom
Blog - Storie di un Laboratorio di Informatica:
http://storielaboratorioinformatica.wordpress.com
-----
*** Powered by Linux KUbuntu 14.04 LTS "Trusty Tahr" ***
Daniele Pinna 27 Mar 2016 17:03
Il 25/03/2016 10:35, Lorenz ha scritto:

>> Il server gestiva il DHCP ma non il DNS (gestito dal Router).
>
> rotfl...

:-D

Non è l'unica anomalia trovata in quella rete.

Oltre al Server hanno anche un NAS, che usano NON come Backup, ma come *******
server accessibile da tutti i PC (documenti, disegni etc).

Quando ho chiesto: "ma il backup del NAS dove lo fate"?
La risposta è stata: "non c'è bisogno del backup... il NAS ha 2 dischi
rigidi"

Ovviamente ho spiegato al cliente la differenza fra avere un RAID-1 e
avere un Backup.



--
Daniele Pinna (leva oops. per rispondere)
Utente Skype: dapinna
Sito Web: http://www.dapinna.com
Il Docfa in Pillole: http://www.ildocfainpillole.it
DAPINNA.COM su Facebook: https://www.facebook.com/dapinnadotcom
Blog - Storie di un Laboratorio di Informatica:
http://storielaboratorioinformatica.wordpress.com
-----
*** Powered by Linux KUbuntu 14.04 LTS "Trusty Tahr" ***
ObiWan 30 Mar 2016 16:21
:: On Sun, 27 Mar 2016 16:56:11 +0200
:: (it.comp.reti.locali)
:: <nd8sab$7qp$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it>
:: Daniele Pinna <daniele@oops.dapinna.com> wrote:

>>> Il server gestiva il DHCP ma non il DNS (gestito dal Router).
>>
>> male

> Lo so... ma è la situazione che ho trovato.

beh, allora correggila... o sei andato a pettinare le bambole ?
ObiWan 30 Mar 2016 17:40
:: On Wed, 30 Mar 2016 16:21:16 +0200
:: (it.comp.reti.locali)
:: <20160330162116.000056bd@eternal-september.org>
:: ObiWan <obiwan@mvps.org> wrote:

> :: On Sun, 27 Mar 2016 16:56:11 +0200
> :: (it.comp.reti.locali)
> :: <nd8sab$7qp$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it>
> :: Daniele Pinna <daniele@oops.dapinna.com> wrote:
>
>>>> Il server gestiva il DHCP ma non il DNS (gestito dal Router).
>>>
>>> male
>
>> Lo so... ma è la situazione che ho trovato.

> beh, allora correggila... o sei andato a pettinare le bambole ?

supponendo che il server Windows sia ad indirizzo 192.168.1.100, che il
router sia 192.168.1.1 e che il dominio AD sia "dominio.it"

DISATTIVA il DHCP sul router

controlla che il DNS sul server windows sia correttamente configurato
con la zona "dominio.it" e con la zona "1.168.192.in-addr.arpa" e che
non vi siano errori DNS nell'event log, controlla inoltre che nelle
impostazioni IP del server l'unico DNS sia l'IP del server stesso
(192.168.1.100) e che non siano inclusi IP di DNS esterni

configura il DHCP del server windows valorizzando le seguenti opzioni

3 192.168.1.1
6 192.168.1.100
15 dominio.it
44 192.168.1.100
46 8

imposta il lease time del DHCP a 3600 ed attiva la registrazione
automatica nel DNS dei clients e la pulizia automatica dei records
obsoleti
Valerio Vanni 5 Apr 2016 13:43
On Thu, 24 Mar 2016 14:53:05 +0100, ObiWan <obiwan@mvps.org> wrote:

>>>avendo un windows server è *fortemente* consigliato che questo funga
>>>da DHCP e da unico DNS per i clients
>
>> Nel primo messaggio non si capisce se abbiano un dominio o no.
>
>indipendentemente dal fatto che ci sia un dominio (AD) o meno, in una
>rete del genere conviene *sempre* attivare DNS e DHCP sul server (non
>caricano granchè il sistema); non entro in dettaglio sui perchè, dato
>che altrimenti ci sarebbe da scrivere un tot di roba, ma... conviene.

Vedo che il dominio c'è, quindi la questione non si pone.

Più in generale, però (pur concordando con te dal punto di vista
tecnico), bisogna considerare la situazione complessiva.

E' una rete per cui si diventa il sistemista di riferimento oppure un
intervento isolato?
Nel secondo caso conviene andare con cautela, perché nelle reti a
gestione "personale" "casuale" "ignota" ;-) etc le sorprese sono
sempre dietro l'angolo.



--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Reti locali | Tutti i gruppi | it.comp.reti.locali | Notizie e discussioni reti locali | Reti locali Mobile | Servizio di consultazione news.