Reti locali
 

openvpn: ERROR: Windows route add command failed: returned error code 1

uttim 2 Gen 2017 11:03
Antefatto. Lo scorso anno, a seguito di una discussione su questo
gruppo, (mailserver su nas synology), grazie all'aiuto di un utente in
particolare (Allen), ho installato openvpn sul mio cellulare per
collegarmi al mio nas e alla sua rete locale.
Dopodiché (tralasciandovi un penoso intermezzo), mi sono deciso a
installare openvpn sul mio portatile. Ho copiato il ******* di
configurazione dal cellulare al portatile, e l'ho passato a openvpn,
pensando che tutto andasse per il verso giusto. Invece no. Dopo avere
letto un po' di pagine, ho aggiunto due righe (route-method exe,
route-delay 2), e mi sono assicurato di lanciare openvpn gui con i
permessi di amministratore. Ma non è bastato. La connessione non va a
buon fine per via dell'errore in oggetto:
ERROR: Windows route add command failed: returned error code 1
Qualcuno mi sa aiutare a risolvere? Grazie.





Contenuto del ******* di configurazione:

dev tun
tls-client
remote x.x.x.x 1194

route-method exe
route-delay 2

# The "float" tells OpenVPN to accept authenticated packets from any
address,
# not only the address which was specified in the --remote option.
# This is useful when you are connecting to a ******* which holds a dynamic
address
# such as a dial-in user or DHCP client.
# (Please refer to the manual of OpenVPN for more information.)

#float

# If redirect-gateway is enabled, the client will redirect it's
# default network gateway through the VPN.
# It means the VPN connection will firstly connect to the VPN Server
# and then to the internet.
# (Please refer to the manual of OpenVPN for more information.)

#redirect-gateway def1

# dhcp-option DNS: To set primary domain name server address.
# Repeat this option to set secondary DNS server addresses.

#dhcp-option DNS DNS_IP_ADDRESS

pull

# If you want to connect by Server's IPv6 address, you should use
# "proto udp6" in UDP mode or "proto tcp6-client" in TCP mode
proto udp

script-security 2

;ca ca.crt

comp-lzo

reneg-sec 0

auth-user-pass

<ca>
-----BEGIN CERTIFICATE-----
omissis
-----END CERTIFICATE-----
</ca>
Allen 2 Gen 2017 18:47
uttim <uttim@mailnesia.com> wrote in news:o4d8i9$176r$1@gioia.aioe.org:

> ERROR: Windows route add command failed: returned error code 1
> Qualcuno mi sa aiutare a risolvere? Grazie.

Prova di emergenza che ogni tanto risolve, disinstalla tutto e reinstalla
come amministratore. Dopodichè lancia la gui come amministratore.

Togli pure route-method exe e route-delay 2.

Versione di openvpn? 32 o 64? Che S.O.?
uttim 3 Gen 2017 16:10
Il 02/01/2017 18:47, Allen ha scritto:
> uttim <uttim@mailnesia.com> wrote in news:o4d8i9$176r$1@gioia.aioe.org:
>
>> ERROR: Windows route add command failed: returned error code 1
>> Qualcuno mi sa aiutare a risolvere? Grazie.
>
> Prova di emergenza che ogni tanto risolve, disinstalla tutto e reinstalla
> come amministratore. Dopodichè lancia la gui come amministratore.

Non è stato necessario, nel frattempo ho risolto. L'avrò letto almeno
una decina di volte, ma si trattava proprio di concedere i diritti di
amministratore all'eseguibile di openvpn. Ero convinto che il *******
eseguibile fosse contenuto in quello della gui, fino a quando sono
capitato sulla pagina di un forum della famiglia di stackoverflow dove
c'era una guida con screenshot che indicava di attribuire i permessi a
entrambi gli eseguibili, e non solo a uno come avevo fatto io.

> Togli pure route-method exe e route-delay 2.

Ok, quindi l'unica cosa che mi bloccava era proprio quella dei diritti
di amministratore all'eseguibile.
Grazie per l'interessamento. Ho visto che era parecchio tempo che non
scrivevi, grazie di averlo fatto per questa richiesta di aiuto. :)
Allen 5 Gen 2017 07:48
uttim <uttim@mailnesia.com> wrote in news:o4gesg$91k$1@gioia.aioe.org:

> Non è stato necessario, nel frattempo ho risolto.

Bravo, ed è la seconda volta che risolvi da solo ;-).

> L'avrò letto almeno
> una decina di volte, ma si trattava proprio di concedere i diritti di
> amministratore all'eseguibile di openvpn.

AAaaAAlt! Ma sta cosa doveva essere rivolta con l'ultima versione di
openvpn!!! Misteri..che versione usi?

Si vabbè con le vpn ho visto cose che voi..etcetc...

> Ero convinto che il *******
> eseguibile fosse contenuto in quello della gui, fino a quando sono
> capitato sulla pagina di un forum della famiglia di stackoverflow dove
> c'era una guida con screenshot che indicava di attribuire i permessi a
> entrambi gli eseguibili, e non solo a uno come avevo fatto io.

Questa mi mancava...mi mandi il link, grazie.

> Ok, quindi l'unica cosa che mi bloccava era proprio quella dei diritti
> di amministratore all'eseguibile.

Me perplesso....

> Grazie per l'interessamento.

Figurati

> Ho visto che era parecchio tempo che non
> scrivevi,

Bhè dipenda dagli impegni e se la cosa desta il mio interesse, e se la
persona merita ;-)

> grazie di averlo fatto per questa richiesta di aiuto. :)

E' stato un piacere. ;-)
uttim 5 Gen 2017 20:23
Il 05/01/2017 07:48, Allen ha scritto:
> uttim <uttim@mailnesia.com> wrote in news:o4gesg$91k$1@gioia.aioe.org:
>
>> Non è stato necessario, nel frattempo ho risolto.
>
> Bravo, ed è la seconda volta che risolvi da solo ;-).

Insomma, più che bravo mi sento un ******* .. avendo un tempo infinito
a disposizione, sarei in grado di risolvere qualunque tipo di problema.
Il fatto è che nessuno di noi ha un tempo infinito a disposizione (e la
voglia di spaccarsi la testa), per cui penso sia giusto a un certo punto
cercare aiuto e sperare ci sia qualcuno disposto a darlo...

>> L'avrò letto almeno
>> una decina di volte, ma si trattava proprio di concedere i diritti di
>> amministratore all'eseguibile di openvpn.
>
> AAaaAAlt! Ma sta cosa doveva essere rivolta con l'ultima versione di
> openvpn!!! Misteri..che versione usi?

2.3.14.0, scaricata pochi giorni fa.

> Si vabbè con le vpn ho visto cose che voi..etcetc...
>
>> Ero convinto che il ******* >> eseguibile fosse contenuto in quello della
gui, fino a quando sono
>> capitato sulla pagina di un forum della famiglia di stackoverflow dove
>> c'era una guida con screenshot che indicava di attribuire i permessi a
>> entrambi gli eseguibili, e non solo a uno come avevo fatto io.
>
> Questa mi mancava...mi mandi il link, grazie.

serverfault.com/questions/326619/vpn-cant-connect-properly

>> Grazie per l'interessamento.
>
> Figurati
>
>> Ho visto che era parecchio tempo che non
>> scrivevi,
>
> Bhè dipenda dagli impegni e se la cosa desta il mio interesse, e se la
> persona merita ;-)

Grazie. Già che ci sei, mi è venuta in mente un'altra domanda. Al
momento quando passo il ******* di configurazione alla gui di openvpn devo
digitare username e password nella finestra del "terminale".
C'è un modo per passare tali credenziali via ******* per non doverle
digitare ogni volta?
Grazie anticipate.
uttim 5 Gen 2017 20:28
Il 05/01/2017 20:23, uttim ha scritto:
>>> Ero convinto che il ******* >>> eseguibile fosse contenuto in quello della
gui, fino a quando sono
>>> capitato sulla pagina di un forum della famiglia di stackoverflow dove
>>> c'era una guida con screenshot che indicava di attribuire i permessi a
>>> entrambi gli eseguibili, e non solo a uno come avevo fatto io.
>>
>> Questa mi mancava...mi mandi il link, grazie.
>
> serverfault.com/questions/326619/vpn-cant-connect-properly

Mi accorgo ora (vedi che sono un ******* ) che l'ultimo commento della
pagina che ti ho segnalato dice che il problema non si presenta sulle
ultime versioni.
Ma evidentemente non è così, almeno per me. Provato su due macchine
diverse, dove ho dovuto operare proprio come viene descritto sopra. Da
un certo punto di vista, è meglio che tale commento mi sia sfuggito. :)
uttim 6 Gen 2017 09:16
Il 05/01/2017 20:23, uttim ha scritto:
> Grazie. Già che ci sei, mi è venuta in mente un'altra domanda. Al
> momento quando passo il ******* di configurazione alla gui di openvpn devo
> digitare username e password nella finestra del "terminale".
> C'è un modo per passare tali credenziali via ******* per non doverle
> digitare ogni volta?
> Grazie anticipate.

Ok, trovato un'altra volta da solo:
auth-user-pass login.conf
Grazie comunque della tua disponibilità. :)
Allen 14 Gen 2017 06:52
uttim <uttim@mailnesia.com> wrote in news:o4njpr$u6l$1@gioia.aioe.org:

> Ok, trovato un'altra volta da solo:
> auth-user-pass login.conf

Che con la 2.4.x non serve più.

> Grazie comunque della tua disponibilità. :)

Ah, se ti interessa dai un'occhiata a oast portable. ;-)
Allen 14 Gen 2017 06:52
uttim <uttim@mailnesia.com> wrote in news:o4m6of$15ha$1@gioia.aioe.org:

> Mi accorgo ora (vedi che sono un ******* )

(No, ;-), solo frettoloso)

> che l'ultimo commento della
> pagina che ti ho segnalato dice che il problema non si presenta sulle
> ultime versioni.

L'ultima è la 2.4.x non la 2.3.x.

Che poi la 2.4 implementa una serie di nuovi meccanismi.
Testati su di una macchina virtuale con il tuo stesso problema (vers.
precedente openvpn 2.3) con la versione 2.4, risolto.
uttim 14 Gen 2017 08:05
Il 14/01/2017 06:52, Allen ha scritto:
> Che poi la 2.4 implementa una serie di nuovi meccanismi.
> Testati su di una macchina virtuale con il tuo stesso problema (vers.
> precedente openvpn 2.3) con la versione 2.4, risolto.

Buono a sapersi! Grazie di tutte le preziose informazioni.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Reti locali | Tutti i gruppi | it.comp.reti.locali | Notizie e discussioni reti locali | Reti locali Mobile | Servizio di consultazione news.